Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconSpiritualità
line break icon

Come mantenere la pace quando ci sono dei problemi?

Sergey Nivens | Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 23/06/21

Dio è con me ogni giorno. Non importa se sembra che dorma, è al mio fianco e si prende cura della mia vita. L'unica cosa che vuole è che confidi

Gesù dorme, e i discepoli, che hanno paura, lo svegliano perché li soccorra: “Si destò, minacciò il vento e disse al mare: «Taci, calmati!». Il vento cessò e ci fu grande bonaccia. Poi disse loro: «Perché avete paura? Non avete ancora fede?»”

Mi manca la fede nel potere di quel Dio che mi accompagna. Sembra dormire anche se è con me. Non fa nulla.

Quante volte ho criticato l’apparente indifferenza di Dio! Sembra che niente di quello che mi riguarda Lo preoccupi.

Non si spaventa delle mie paure. Non risolve i miei problemi. Non mi soccorre nelle mie angosce.

Gesù dorme nella mia barca, e io ho paura della vita nel mare in tempesta.

Non gli importano le mie tormente?

Mi spaventa la vita che non può essere sotto il mio controllo, nelle mie mani. I giorni che portano tempeste e inquietano il mio presente e il mio futuro.

Il sonno di Gesù mi angoscia. Vorrei che fosse sempre attento e che io potessi vederlo e toccarlo, percepire il Suo interesse e la Sua preoccupazione per me.

È come se pensassi che quello che a me sembra tanto importante non lo sia. Come quei genitori che sorridono vedendo le paure di un bambino.

Sono paure reali, o almeno io le percepisco così. E non voglio che Gesù sorrida con condiscendenza pensando nel Suo cuore che mi preoccupo invano.

Perché è invano. Non posso calmare i venti, né placare le onde. Solo Gesù può farlo, quando si sveglia per le mie grida e vede la mia disperazione. Per questo non smetto di gridare, anche se poi mi do del codardo.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
fiduciaproblemi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni