Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 01 Dicembre |
San Charles de Foucauld
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Le virtù eroiche di Robert Schuman riconosciute dalla Chiesa

Robert Schuman At His Desk Around 1960

© Gamma-Keystone / Getty

FRANCE - JANUARY 01: Robert Schuman, The President Of The European Parliamentary Assembly In Strasbourg At His Desk Around 1960. (Photo by Keystone-France/Gamma-Keystone via Getty Images)

Hugues Lefèvre - i.Media per Aleteia - pubblicato il 19/06/21

Il 19 giugno 2021 papa Francesco ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto contenente il riconoscimento delle virtù eroiche del francese Robert Schuman (1886-1963). Così uno dei Padri fondatori della costruzione europea diventa venerabile.

La causa di beatificazione dell’uomo all’origine della Dichiarazione del 9 maggio 1950, testo fondatore della costruzione europea, ha fatto un grande passo: riconoscendo Robert Schuman venerabile, la Chiesa cattolica considera che il politico ha perfettamente vissuto le virtù cristiane. La dichiarazione del titolo di “venerabile” è la prima tappa decisiva nel percorso di canonizzazione. 

Il processo di Robert Schuman è stato aperto nel 1990. La fase diocesana, svoltasi nella diocesi di Metz (dove morì il presidente emerito dell’Assemblea parlamentare europea), si è conclusa nel 2004. Questa lunga procedura risulta dalle precauzioni assunte da papa Giovanni Paolo II, il quale intendeva evitare un recupero politico della figura cattolica – aveva confidato ad iMedia una fonte prossima al dossier. 

Cosa che non aveva impedito al pontefice polacco di citare a più riprese l’opera di Robert Schuman, uomo «ispirato da una profonda fede cristiana». Benedetto XVI lodò anch’egli la sua azione, salutando la sua partecipazione alla costruzione europea e insistendo perché essa preservi l’eredità cristiana trasmessale dai Padri fondatori. 

Quanto a papa Francesco, i suoi riferimenti all’uomo politico sono numerosi fin dall’inizio del suo pontificato: «Si può diventare santi facendo politica», aveva detto evocando il Francese davanti a circa 5mila membri della branca italiana della Communauté de vie chrétienne (CVX) nel 2015

Adesso si apre una nuova fase del processo di Robert Schuman: perché venga dichiarato beato, secondo riconoscimento della Chiesa, sarà necessario che la Congregazione per le Cause dei Santi possa attestare un primo miracolo legato all’intercessione del venerabile. Un secondo miracolo comporterebbe il riconoscimento definitivo della santità personale nella forma della canonizzazione. 

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio] 

Tags:
politicasantitàunione europea
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni