Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconStile di vita
line break icon

Perché questa immagine di alcune suore alle elezioni ha commosso il Messico?

TIJUANA

Courtesy Sor Emely Maria, Santísimo Salvador

Jesús V. Picón - pubblicato il 16/06/21

Essere scrutatori a Tijuana può essere molto pericoloso, ma queste suore di clausura non hanno esitato a offrirsi per garantire ai loro concittadini il diritto di votare

Il 6 giugno in Messico si sono svolte le elezioni per scegliere governatori, deputati e sindaci. Quel giorno, è diventata rapidamente virale in tutto il Paese una fotografia in cui apparivano delle suore come scrutatrici.

Nessuno sapeva chi fossero quelle religiose, e alcuni hanno pensato a uno scherzo o che la foto fosse falsa, ma Aleteia si è informata e ha trovato le risposte che cercava.

In questa intervista potrete conoscere tre di queste religiose che hanno deciso di essere scrutatrici in una zona in cui il narcotraffico e la delinquenza organizzata commettono atrocità e in cui le sparatorie sono frequenti e provocano terrore.

Sorelle, grazie di cuore per averci concesso questa intervista per Aleteia. Innanzitutto, come si chiama la congregazione a cui appartenete, chi l’ha fondata e qual è il suo carisma?

Apparteniamo all’Ordine del Santissimo Salvatore e di Santa Brigida, fondato da Santa Brigida di Svezia nel 1370.

Il nostro carisma consiste nel contemplare Gesù crocifisso, accompagnarlo nell’Eucaristia. Siamo di vita contemplativa, claustrali.

TIJUANA

Siamo Madre Verónica María del Espíritu Santo, 28 anni, di Tijuana, Baja California; suor Alma Leticia de San Agustín, 34 anni, di Torreón Coahuila; e suor Emily María del Santísimo Salvador, 27 anni, di Guerrero.

Cosa vi è successo domenica 6 giugno? Per il Messico è stato un giorno di festa civica e si sono svolte le elezioni. Come le avete vissute? Siete uscite dalla clausura e siete andate a votare?

Ci è sempre stato insegnato che dobbiamo compiere il nostro dovere civico, che è votare. Domenica abbiamo cercato di uscire molto presto dal monastero, verso le 7.30. siamo andate ai seggi elettorali per votare, per compiere il nostro dovere.

Una volta lì, però, verso le 8 di mattina, ci siamo rese conto che c’era un po’ di confusione perché gli scrutatori non erano arrivati.

C’erano molte persone in fila, e allora le incaricate dell’INE (Instituto Nacional Electoral) e dell’IEEBC (Instituto Estatal Electoral de Baja California) ci hanno chiesto se qualcuno voleva collaborare come scrutatore, e molte persone hanno risposto che dovevano lavorare e non potevano restare.

Noi abbiamo pensato che forse mancava solo qualche scrutatore, ma alla fine in tutte le sezioni, che erano 7, mancavano dei membri, e ci stavano dicendo che per questo non potevano cominciare le elezioni. Abbiamo aspettato circa un’ora e mezza per vedere se arrivavano gli incaricati, e ci siamo viste nella necessità di sostenere chi era andato ai seggi perché vi si potessero svolgere le elezioni.

TIJUANA

La cosa triste è che molte persone stavano andando via perché dovevano lavorare e non potevano aspettare che tutto iniziasse.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
clausuraelezionisuore
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni