Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 27 Maggio |
Sant'Agostino di Canterbury
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Giovanissimi, gemelli e presto preti: la storia di Erik e Thomas Salvador

preti gemelli

Media24 | Youtube

I due gemelli, il 6 settembre 2020, nel giorno della loro ordinazione diaconale.

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 15/06/21

Vivono a Concordia Sagittaria, nella diocesi di Pordenone, dove hanno sperimentato la vita liturgica nella cattedrale di Santo Stefano e quella formativa e ricreativa all’oratorio

Due giovani preti gemelli. Erik e Thomas Salvador, classe 1996, sono nativi di San Vito al Tagliamento, ma vivono a Concordia Sagittaria, nella diocesi di Pordenone, dove hanno sperimentato la vita liturgica nella cattedrale di Santo Stefano e quella formativa e ricreativa all’oratorio. Il 3 luglio saranno ordinati sacerdoti nella piazza del loro paese. Saranno i primi gemelli a diventare preti nella loro diocesi. Un fatto piuttosto raro. 

Il Sacro Cuore ed Erik

Erik viene da un d’esperienza al Sacro Cuore di Pordenone. Confida che reputa significativi, per la personale crescita, il fatto che, in contemporanea agli studi teologici, abbia potuto fare un’esperienza pastorale a Portogruaro. Dal 2018 l’ha proseguita a Prata di Pordenone, e aspettava con ansia nuovi incarichi, ai quali rispondere con gioia. 

Le tre esperienze di Thomas

Thomas a 16 anni, in quarta superiore, si è avvicinato al Seminario di Pordenone, scriveva Agensir (maggio 2020) frequentando la proposta formativa dei “Giovedì insieme”, per un approfondimento vocazionale. “Continuerò a formarmi, pezzetto dopo pezzetto, con il contributo delle persone che incontrerò, con ciò che di nuovo scoprirò a fianco di Gesù e la preghiera di molti”, commentava all’indomani della ordinazione diagonale. Ad essa hanno fatto seguito le esperienze pastorali a San Vito, Concordia e infine Azzano Decimo, sempre in provincia di Pordenone.

Le “benedizioni” alternative 

«Benedicevamo gli alberi e le macchine con l’acqua dei barattoli delle bolle di sapone», raccontano i due gemelli al giornale Tribuna di Treviso (14 giugno). La vocazione era nel sangue. Sin da ragazzini, i due gemelli hanno sentito dentro la propensione per diventare preti. Ora la svolta, dopo i vari passaggi tra seminario e diaconato, con la conclusione del percorso di vita consacrata.

Tags:
gemelli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni