Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconChiesa
line break icon

Santa Maria Micaela, l’aristocratica che si preoccupò delle prostitute

MARIA MICAELA

Public domain

Dolors Massot - pubblicato il 14/06/21

Lasciò la sua vita agiata e fondò le Adoratrici, la cui missione è adorare Cristo nell'Eucaristia e vegliare sulle donne a rischio di esclusione

Santa María Micaela Desmaisières y López de Dicastillo nacque a Madrid (Spagna) il 1° gennaio 1809. Apparteneva a una famiglia nobile. Sua madre era dama della regina Maria Luisa di Parma, moglie di Carlo IV. Lei aveva il titolo di viscontessa di Jorbalán.

Fin da molto giovane si distinse per un profondo amore per l’Eucaristia e per la preoccupazione per i più bisognosi.

Visitando l’ospedale di San Giovanni di Dio, conobbe le sale delle malattie a trasmissione sessuale e vide lo sfruttamento a cui erano sottoposte le prostitute.

María Micaela decise allora, nell’aprile 1845, di aprire una prima casa di assistenza perché quelle donne potessero recuperare una vita dignitosa.

Nella Pentecoste 1847 ricevette una grazia mistica che la unì a Cristo nell’Eucaristia. Tre anni dopo assunse la direzione della Junta de Señoras che aveva creato di fronte alla casa di assistenza alle prostitute e andò a vivere con loro, cercando insegnanti che le alfabetizzassero e le istruissero.

Nel 1856 ricevette l’approvazione ecclesiastica dell’opera religiosa che aveva fondato e riunì un primo gruppo di donne che avrebbero seguito quella chiamata. Sarebbe stata la Congregazione delle Adoratrice, Serve del Santissimo Sacramento e della Carità. La loro missione era di adorazione-liberazione, vivendo l’adorazione di Cristo nell’Eucaristia e assistendo le donne a rischio di esclusione sociale.

Morte eroica durante una pandemia

Santa María Micaela, che prese il nome di Madre Sacramento, fondò varie scuole in Spagna. Nell’agosto 1865 si rese conto che a Valencia era arrivata una pandemia di colera e vi accorse per assistere le religiose e le studentesse. In questo atto eroico rimase contagiata, e morì il 24 agosto dello stesso anno.

Oggi la Congregazione delle Adoratrici è presente in 24 Paesi.

La festa di Santa María Micaela si celebra il 15 giugno.

  • 1
  • 2
Tags:
prostitutesanti e beati
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni