Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 19 Giugno |
San Romualdo
home iconCultura
line break icon

Il sacerdote che mostra con i suoi disegni le meraviglie della vita interiore

LLUIS RAVENTOS

Courtesy photo

Merche Crespo - pubblicato il 09/06/21

I suoi testi sono in grado di trasmettere a bambini e adolescenti la pietà cristiana mediante disegni commentati

Mossèn Lluís Raventós (Raimat, Lleida 1933) continua a mettere lo stesso entusiasmo in ciascuno dei libri che pubblica, e sono già 6. Le sue storie sono servite a molte generazioni di giovani a inserire Dio nella loro vita.

Qualche mese fa, nel novembre 2020, è uscito il suo ultimo testo, Trazo a trazo. La vida cristiana en dibujos.

LLUIS RAVENTOS

Questo sacerdote, ordinato il giorno di San Giuseppe del 1964 e appartenente all’Opus Dei, è in grado di comunicare i concetti di base della vita cristiana per applicarli all’attività quotidiana grazie ai suoi disegni molto grafici, pedagogici e catechetici.

Abbiamo parlato con lui dei suoi libri, delle sue fonti di ispirazioni e del suo stile personale, nonché del rapporto con il pittore Joan Miró, che ha conosciuto nel suo studio di Mallorca e da cui ha imparato che un tratto lento e sentito può essere carico di vita.

Non c’è dubbio sul fatto che gli anni non passino per lui, che si mantiene giovane di spirito, e questo si nota dalla freschezza delle sue illustrazioni e dall’acume e dal buonumore dei commenti che accompagnano le storie dei suoi libri.

Visione cristiana e positiva della vita

Le sue storie nascono dalla vita stessa e sono legate alla realtà. Tutte le situazioni concrete che chiunque di noi può affrontare nei vari ambiti della vita – famiglia, lavoro, amicizie – sono riflesse nelle sue pagine.

I suoi libri sono un riflesso della sua infanzia e della sua vita in famiglia insieme ai genitori e ai suoi 10 fratelli.

LLUIS RAVENTOS

“Ammiro e ringrazio l’ambiente familiare creato dai miei genitori, di pace, serenità, semplicità, allegria, spirito di servizio, libertà, rispetto per ciascuno, responsabilità e preoccupazione per gli altri. E anche di pietà: il Rosario non è mai mancato, e quando eravamo bambini andavamo a Messa la domenica tutti insieme. Celebravamo le feste e cantavamo molto, soprattutto nei viaggi in carretto, i canti natalizi davanti al presepe e quelli del mese di maggio per Maria, e a giugno al Sacro Cuore. Il mio libro Trazo a trazo, la vida cristiana en dibujos deve molto alla formazione cristiana che ho ricevuto in famiglia”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
disegnosacerdote
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni