Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconStile di vita
line break icon

Disciplinare il figlio: 7 consigli che funzionano meglio della punizione

EDUCATION

Shutterstock | G.Tbov

José Miguel Carrera - pubblicato il 08/06/21

5) Le regole della disciplina, come le rispettive ricompense e punizioni, devono essere ben chiare all’educando, di modo che non possa dire che non le conosceva

In altri termini, i bambini hanno bisogno di limiti chiari. Nessuno si sente sicuro se va alla cieca.

6) Siate esigenti nelle questioni relative al dovere, saldi nella ricerca del bene, coraggiosi nella prevenzione del male, ma sempre gentili e prudenti

L’impazienza estende lo scontento anche tra i migliori. La carità trionfa dove la severità fallisce. La carità è la cura, anche se può sembrare (ed essere) lenta. Da ciò deriva la necessità, nuovamente e sempre, di pazienza, pazienza e ancora pazienza.

Non si tratta di essere deboli o conniventi. Si è già detto che bisogna stabilire regole e limiti chiari. La pazienza non consiste nel tollerare la mancanza di disciplina, ma nell’educare alla disciplina con rispetto, nonostante la tentazione di esplodere e partire con grida, castighi e perfino punizioni fisiche.

7) Per essere veri genitori e maestri, non bisogna permettere che l’ombra della rabbia offuschi il proprio aspetto

La serenità deve brillare nella nostra mente, disperdendo le nubi dell’impazienza. L’autocontrollo deve governare tutto il nostro essere: mente, cuore, labbra, mani… Se qualcuno sbaglia, ha bisogno di aiuto e accompagnamento.

Elemento fondamentale per accompagnare tutti questi consigli:

L’umile preghiera a Dio è imprescindibile, e farà una notevole differenza, che edificherà e illuminerà.

  • 1
  • 2
Tags:
don boscosan giovanni bosco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni