Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconChiesa
line break icon

Mary Virginia Merrick: Serva di Dio, potrebbe diventare la prima santa con disabilità fisiche

MARY VIRGINIA MERRICK

maryvirginiamerrick.org

Sandra Ferrer - pubblicato il 31/05/21

Costretta su una sedia a rotelle, non smise mai di lavorare a favore dei bambini bisognosi

Attualmente esistono molte ONG che in tutto il pianeta lavorano per migliorare questo mondo. Tante di queste organizzazioni sono sorte grazie alla forza di persone che avevano la capacità di guidare progetti umanitari su ampia scala o vicino alle loro comunità, e in numerose occasioni questi uomini e queste donne hanno tratto la forza dalla propria fede.

Ne è un esempio Mary Virginia Merrick, cresciuta in una famiglia cattolica e la cui devozione per il Bambino Gesù la aiutò a non affondare quando dovette affrontare una prova terribile nella vita.

La vita di Mary Virginia Merrick, nata il 2 novembre 1866, era destinata ad essere felice e agiata. Seconda degli otto figli della coppia formata da Richard e Nannie Merrick, apparteneva a una delle famiglie più rispettate della Washington della seconda metà del XIX secolo. Richard Merrick era avvocato e fondatore del Centro di Giurisprudenza dell’Università di Georgetown.

Fin da piccola, Mary sentì la necessità di aiutare i più bisognosi, cosa che aveva imparato dalla madre, con la quale si recava nei centri assistenziali vicini alla loro abitazione. Sulla scia della sua educazione cattolica, Mary iniziò anche a sentire il desiderio di diventare suora, ma una terribile caduta quando aveva appena dieci anni la lasciò costretta a letto. Dopo un po’ di tempo riprese a muoversi, ma nulla sarebbe più stato come prima. Avrebbe avuto bisogno di rimanere per sempre reclinata su una sedia a rotelle.

Lungi dall’arrendersi, Mary non dimenticò il suo desiderio di aiutare gli altri seguendo l’esempio di Gesù e iniziò a cucire abiti per i bambini poveri, esortando altre bambine a fare lo stesso. Preparava anche dei corredini da dare ai figli di mamme bisognose a Natale, per celebrare in questo modo solidale la nascita di Gesù.

Quando stava per compiere 18 anni, Mary subì un altro duro colpo per via della morte improvvisa di entrambi i genitori in un breve lasso di tempo, ma continuò a dedicarsi a un progetto che voleva realizzare da tempo: la creazione di un’organizzazione per aiutare i bambini bisognosi. Nacque così la Christ Child Society. Mary vedeva Cristo in tutti i bambini, soprattutto nei più poveri, e voleva aiutarli come meglio poteva.

La sua opera si materializzò nell’apertura, nel 1900, della prima casa della società a Washington, in cui oltre all’aiuto di base ai piccoli e alle loro famiglie c’era una biblioteca e si organizzarono lezioni di musica per i bambini, mentre per le madri vennero aperti corsi per insegnare loro aspetti di base della maternità. Vennero organizzati anche corsi di inglese per le madri immigrate e riunioni per trasmettere la parola di Dio e il messaggio di Gesù come guida per i più poveri.

  • 1
  • 2
Tags:
bambinidisabilitàiter beatificazionesanti e beati

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni