Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 28 Settembre |
San Venceslao
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Ceuta: una donna musulmana pulisce l’altare del Cristo degli Afflitti

CEUTA

Viral

Alvaro Real - pubblicato il 26/05/21 - aggiornato il 26/05/21

Dopo i disturbi in città, un'immagine sta diventando il simbolo della convivenza tra cristiani e musulmani

A Ceuta si sono verificati vari scontri per via delle proteste di una serie di manifestanti per la presenza dei membri del movimento VOX in città. In centro ci sono stati dei disordini con feriti, e la Polizia si è vista costretta a caricare i manifestanti.

Per via degli scontri nel noto puente del Cristo, è stato attaccato il Santuario del Cristo de los Afligidos, e alcuni manifestanti hanno distrutto l’altare di fiori e hanno colpito il vetro.

Di fronte all’immagine del conflitto ne sorge però un’altra, un’immagine di convivenza. Ceuta è un vero luogo di convivenza, un crogiuolo di religioni. Al di là dei conflitti diplomatici o elettorali, vi convivono cristiani e musulmani.

E allora ecco una donna musulmana che pulisce e sistema l’altare del Cristo de los Afligidos. La donna ha spazzato via i fiori e i vetri rotti, spazzando via in qualche modo la xenofobia e la discordia.

Tags:
convivenzacristianimusulmanispagna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni