Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 29 Novembre |
San Francesco Antonio Fasani
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

La preghiera “preferita” di Battiato era quella di Charles De Foucauld

AFP

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 21/05/21

Lo ha detto Padre Orazio, uno dei due sacerdoti che ha celebrato i funerali del cantautore siciliano. "La lesse nel 2017 agli studenti di Linguaglossa. La recitava tutte le mattine"

Franco Battiato pregava ogni mattina. Recitava una preghiera del beato Charles de Foucauld, l’ “apostolo del deserto” che, secondo quanto deciso lo scorso 3 maggio da papa Francesco, verrà presto canonizzato. 

Donata nel giorno del funerale

Quella preghiera – che nel suo incipit recita “Padre mio, io mi abbandono a Te” – è stata donata nel giorno dei funerali di Franco Battiato ai giornalisti dal sacerdote di Linguaglossa, Orazio Barbarino, caro amico del cantautore siciliano.

CHARLES DE FOUCAULD
Charles De Foucauld.

Letta agli studenti di Linguaglossa

«Ho pensato tutta la notte al tipo di messaggio che Franco Battiato avrebbe voluto dare oggi. E mi è venuta in mente la sua preghiera che lesse il 5 maggio 2017 proprio a Linguaglossa (Catania) davanti a degli studenti», racconta padre Orazio.

Il sacerdote descrive i rituali che il cantautore siciliano era solito fare nella sua casa alle pendici dell’Etna: «Passeggiava e si fermava a meditare, lui era una piccola luce che andava incontro alla luce», continua il sacerdote insistendo sul valore della morte come momento che invece si apre alla vita (Famiglia Cristiana, 20 maggio).

Testo della preghiera dell’abbandono

Ecco il testo della preghiera recitata da Battiato.

Padre mio, io mi abbandono a Te, fa’ di me ciò che ti piace.

Qualunque cosa tu faccia di me, ti ringrazio.

Sono pronto a tutto, accetto tutto,

la tua volontà si compia in me e in tutte le tue creature.

Non desidero altro, mio Dio; affido l’anima mia alle tue mani

te la dono, mio Dio, con tutto l’amore del mio cuore, perché ti amo.

Ed è un bisogno del mio amore di donarmi, di pormi nelle tue mani, 

senza riserve, con infinita fiducia, perchè Tu sei mio Padre.

Tags:
franco battiato
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni