Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 05 Agosto |
Sant'Oswaldo di Northumbria
home iconStorie
line break icon

L’economista che ha costruito con le sue mani un eremo per la Madonna

CABEZAMESADA

Gentileza

Benito Rodríguez - pubblicato il 20/05/21

“In due occasioni mi è crollata una parte della costruzione (non crediate che queste cose vengono bene al primo tentativo), e anche la stanchezza si faceva sentire. È lì che si deve avere una buona motivazione per andare avanti e ricominciare. La mia motivazione trascendente andava al di là della mera motivazione umana: non potevo offrire alla Vergine qualcosa a metà”.

CABEZAMESADA

Pellegrinaggio in famiglia

Nel mese dedicato alla Madonna e dopo un anno e mezzo di costruzione, era arrivato il momento giusto. David ha invitato i suoi genitori, i suoi fratelli, cognati e nipoti – più di trenta persone, che sono rimaste a bocca aperta arrivando all’eremo e vedendo la costruzione, la cura e l’affetto con cui era stata posta ogni pietra, con una piccola volta e tutto il resto.

E dentro Lei, Maria, la Regina del Cielo sotto l’invocazione della Madonna del Carmelo.

“Eravamo tutti insieme, rendendo grazie a Dio e chiedendo perdono e aiuto. Forse uno dei benefici del fatto di aver costruito l’eremo a poco a poco è stato costituito dalla tranquillità e dalla pace che ti circondano quando sei solo in campagna. In quelle condizioni la preghiera emerge, ma il pellegrinaggio è stato come realizzare il proposito che ha illuminato l’idea originaria, recitando tutti insieme il Rosario. Ha fatto sì che sentissimo in modo molto speciale l’affetto della Vergine”.

CABEZAMESADA

Ora i vicini di Cabezamesada che scoprono l’eremo vedono un piccolo angolo dedicato a Maria in cui raccogliersi e pregare.

David è pieno di gioia quando sa che qualcuno del posto è andato a vedere la Vergine: “Mi dà grande speranza quando sono al lavoro e all’improvviso ricevo foto via Whatsapp di qualche vicino del paese che è andato all’eremo e mi manda un messaggio. Credo che si sentano orgogliosi”.

  • 1
  • 2
Tags:
eremospagnavergine maria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
DEVIL, 2020, ADVERTISING
Gelsomino Del Guercio
Il potere malefico degli angeli cattivi: fin dove può arrivare il...
4
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
5
CARLO ACUTIS
Violeta Tejera
La prima vetrata che ritrae Carlo Acutis in jeans e scarpe da gin...
6
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
7
DOCTOR
Vanderlei de Lima
La sofferenza è una punizione di Dio?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni