Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 29 Novembre |
San Francesco Antonio Fasani
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Cos’è accaduto tra l’Ascensione e la Pentecoste?

PENTECOST

Renata Sedmakova | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 18/05/21

Gli apostoli e la Vergine Maria si sono uniti insieme in preghiera tra l'Ascensione e la Pentecoste, in attesa della venuta dello Spirito Santo

Negli Atti degli Apostoli, c’è un breve intervallo di giorni tra l’Ascensione di Gesù e la venuta dello Spirito Santo.

Cos’è accaduto in quei giorni? Cos’hanno fatto gli apostoli tra l’Ascensione e la Pentecoste?

Preghiera

Subito dopo l’Ascensione di Gesù, gli apostoli e la Vergine Maria si sono riuniti insieme a pregare nella sala superiore, lo stesso luogo in cui Gesù aveva celebrato l’Ultima Cena.

“Tutti questi perseveravano concordi nella preghiera” (Atti 1, 14).

Sostituzione di Giuda con Mattia

Oltre a pregare, in quei giorni erano anche piuttosto attivi. Come spiegano gli Atti degli Apostoli,

“in quei giorni, … tirarono quindi a sorte, e la sorte cadde su Mattia, che fu incluso tra gli undici apostoli” (Atti 1,15, 26).

Riuniti per la festa ebraica di Pentecoste

Gli apostoli e la Vergine Maria fecero i preparativi necessari per la festa ebraica della Pentecoste.

“Pentecoste” è il nome greco della festa nota in ebraico come Shavuot.

Insieme a Pesach e Sukkot, è una delle tre feste del pellegrinaggio di Israele, durante la quale a ciascun maschio adulto era richiesto di essere presente a Gerusalemme (cfr. Es 23, 14-17).

Questo aiuta a spiegare perché erano tutti presenti a Gerusalemme, e offre anche qualche indicazione su quello che possono aver fatto in quel periodo.

Tags:
ascensionepentecoste
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni