Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 15 Ottobre |
Santa Teresa d'Avila
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Gesù ci ha abbandonati?

ASCENSION

Dennis Gries | Pixabay CC0

padre Paweł Rytel-Andrianik - pubblicato il 17/05/21

E se la presenza di una persona avesse più forza dopo la sua morte che in vita?

Paradossalmente, dopo l’Ascensione il Signore Gesù è più vicino a noi, perché non si limita a un unico luogo.

È presente in tutte le chiese nel tabernacolo, nell’Eucaristia che riceviamo, nella Parola di Dio, e ci dona lo Spirito Santo.

Ci accompagna costantemente, come ci ha assicurato nelle ultime parole che ha pronunciato prima della Sua ascensione.

Fedeltà

Stando con i Suoi a tavola, “ordinò loro di non allontanarsi da Gerusalemme” (Atti 1, 4). Il testo greco dice letteralmente: “Mentre mangiavano insieme il sale, ordinò loro di non allontanarsi da Gerusalemme”.

Questa è un’allusione al patto del sale dell’Antico Testamento e alla cultura del Medio Oriente. Le persone che consumavano il sale insieme stavano dichiarando la propria lealtà e il loro cammino comune.

Andate per tutto il mondo” (Marco 16, 15)

Alla Giornata Mondiale della Gioventù del 2016 a Cracovia, Papa Francesco ha detto ai giovani:

“Per seguire Gesù, bisogna avere una dose di coraggio, bisogna decidersi a cambiare il divano con un paio di scarpe che ti aiutino a camminare su strade mai sognate e nemmeno pensate”.

E noi, ci siamo alzati dal divano e abbiamo indossato le scarpe sportive?

  • 1
  • 2
Tags:
ascensionegesù
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
4
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
5
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
BERGOGLIO
Gelsomino Del Guercio
“Se non mi sposo con te, mi faccio prete”. Così parlò il futuro P...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni