Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Vincenzo Maria Strambi
home iconStorie
line break icon

La lettera di dimissioni di un’addetta alle pulizie diventa virale per una ragione importante

Dmitry Kalinovsky/Shutterstock

Cerith Gardiner - pubblicato il 12/05/21

Il messaggio di Julie Cousins rafforza la verità secondo la quale agli occhi di Dio siamo tutti uguali

Dopo 35 anni in cui ha pulito uffici, Julie Cousins è finalmente andata in pensione, ma prima di andarsene voleva essere certa che i suoi datori di lavoro comprendessero l’importanza di trattare con rispetto qualsiasi persona.

Secondo suo figlio Joe, la donna ha lasciato una lettera che ha sottolineato gli atteggiamenti che l’hanno addolorata portandola ad abbandonare il suo lavoro. “Ho lasciato il lavoro **** dopo che il modo in cui mi avete trattata in ufficio non è stato altro che aggressivo e crudele, ma questo è un riflesso del vostro carattere, non del mio”, ha affermato la signora 67enne.

Come sottolinea giustamente Julie, non c’è bisogno di tenere quel comportamento sul posto di lavoro. Anche se è riuscita a dar voce al suo dolore, ha voluto fare anche qualcosa di più, offrendo dei consigli che tutti dovrebbero cogliere:

“Per favore, in un mondo in cui si può essere di tutto, ricordate di essere gentili, perché non siete affatto migliori degli addetti alle pulizie”.

Qualunque lavoro svolga una persona, che sia il CEO di una multinazionale o la cameriera che vi serve il caffè, tutti hanno il diritto di sentirsi considerati. E allora non sorprende che la lettera sia diventata virale.

Il testo ha innescato una discussione sui social media in cui la gente ha concordato con il messaggio di Julie. Anche se il suo ruolo è cruciale per il successo di un’impresa, lo staff di supporto viene spesso poco considerato.

Come ha detto allaBBC Frances O’Grady, segretaria generale del Trades Union Congress, “gli addetti alle pulizie hanno giocato un ruolo fondamentale durante questa pandemia, tenendo sicuri i luoghi di lavoro e gli spazi pubblici, spesso a costo di un grande rischio personale”.

Mentre speriamo che Julie possa godersi tranquillamente la pensione, ricordiamo che la sua lettera virale ha un extra bonus: suo figlio Joe ha ancor più motivi per ammirare sua madre, perché si batte per ciò che è giusto. Come dice lui stesso condividendo la lettera: “Ed è per questo che amo la mia mamma…”

Tags:
dignitàlavoro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni