Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconApprofondimenti
line break icon

Cattolici in pandemia: libertà di coscienza o dovere di vaccinarsi?

WOMAN,

matsiukpavel | Shutterstock

Jesús Colina - pubblicato il 05/05/21

Il fatto che le autorità abbiano bloccato momentaneamente la distribuzione di vaccini come Johnson & Johnson o AstraZeneca per verificarne gli effetti collaterali mostra che questa prudenza può essere in certi casi comprensibile.

Ad ogni modo, è sufficiente perché una persona possa ricorrere alla libertà di coscienza.

La responsabilità morale sarebbe molto diversa se quella persona assumesse posizioni pubbliche contro i vaccini con l’obiettivo di scoraggiare o impedire alle persone di vaccinarsi.

Questo sarebbe giustificato moralmente solo se avesse prove scientifiche attendibili del fatto che i danni dei vaccini non sarebbero giustificati dai loro benefici.

Possiamo tuttavia assicurare che le autorità sanitarie dei vari Paesi del mondo, come anche vari noti esperti scientifici, hanno scartato tassativamente questa possibilità nel momento attuale. Le autorità e gli esperti possono sicuramente sbagliare, ma la quasi unanimità costituisce un elemento determinante di credibilità.

Sono giunti a questa constatazione gli episcopati di vari Paesi, che non hanno competenza in questioni sanitarie o scientifiche.

Ad esempio, si possono leggere le risposte a domande etiche sui vaccini contro il Covid-19, del Segretariato per le Attività Pro-Vita della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti, quando si rimanda alle garanzie sanitarie offerte dalle autorità del loro Paese.

Problemi etici

Il secondo motivo per il quale alcuni si avvalgono della libertà di coscienza per non vaccinarsi è di carattere etico. Queste persone constatano che nei Paesi occidentali gli unici vaccini attualmente disponibili sono stati prodotto in modo più o meno diretto a partire da linee cellulari provenienti da feti abortiti.

La Congregazione per la Dottrina della Fede conferma nella sua Nota che in queste circostanze eccezionali un cattolico può vaccinarsi con la coscienza tranquilla, ma considera al contempo che ci troviamo davanti a un’argomentazione valida perché una persona, in piena coscienza, decida di non vaccinarsi.

La Conferenza Episcopale degli Stati Uniti, dal canto suo, ha chiarito che non tutti i vaccini sono stati realizzati con le stesse implicazioni etiche.

Come spiega l’Istituto Charlotte Lozier, citato spesso dalla documentazione della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti, Pfizer e Moderna suscitano preoccupazione a causa delle linee cellulari derivate dall’aborto utilizzate nella fase di test, ma non nella produzione.

Al contrario, i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson non solo sono stati sottoposti a test, ma anche prodotti utilizzando linee cellulari derivate dall’aborto, il che suscita ulteriori preoccupazioni etiche.

Se un cattolico non può scegliere il vaccino, in virtù della nota pubblicata dalla Santa Sede può in coscienza vaccinarsi con qualsiasi di loro. Potendo scegliere, dovrà optare per quelli realizzati con standard etici superiori.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
coronaviruscovidTutto sui vaccini anti COVID-19

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni