Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 08 Maggio |
Santa Maddalena di Canossa
home iconSpiritualità
line break icon

Recitare i Misteri Gloriosi con San Giuseppe

Therese Westby | Unsplash | CC0

Padre Edward Looney - pubblicato il 03/05/21

In questo Anno di San Giuseppe, troviamolo nella nostra contemplazione del trionfo della vita di Gesù

La sconfitta della morte da parte di Gesù e la Sua promessa della vita eterna sono state un dono ricevuto da San Giuseppe. I Misteri Gloriosi del Rosario si concentrano sulla gloria di Gesù e Maria, ma è possibile per noi inserire San Giuseppe in ciascuno di questi misteri.

Sia Gesù che Maria vedono di nuovo San Giuseppe, e insieme condividono la gioia del Cielo. Come Patrono universale della Chiesa, Giuseppe si unisce a Maria nelle sue preghiere per il mondo e per noi.

Mentre recitiamo il Rosario della Vergine, chiediamo a San Giuseppe di pregare con noi e di ispirare la nostra meditazione.

Resurrezione

La tomba vuota diventa un’icona di speranza per il credente, perché la resurrezione di Gesù significa che la morte è stata sconfitta e che vivremo tutti per l’eternità. La tomba di Gesù non era l’unica tomba vuota in quei giorni, perché “la terra tremò, le rocce si schiantarono, le tombe s’aprirono e molti corpi dei santi, che dormivano, risuscitarono; e, usciti dai sepolcri, dopo la risurrezione di lui, entrarono nella città santa e apparvero a molti” (Matteo 27, 51-53). Il padre di Gesù, Giuseppe, era uno di coloro che sono venuti fuori dalla tomba? Mentre Gesù scende nelle profondità della terra, trova suo padre e riporta indietro lui e tutti gli uomini e le donne santi, portandoli nel Regno?

Quando recitate questo mistero, riflettete sulla tomba di Giuseppe e sulle visite che Gesù vi avrà fatto durante la Sua vita.

Ascensione

Gesù dice agli apostoli di andare e fare discepoli prima di sparire dalla loro vista ascendendo sulle nubi. Considerate la riunione celeste di Gesù e Giuseppe visto che ora Gesù regna per tutta l’eternità dal Suo trono celeste alla destra del Padre.

Quando recitate questo mistero, riflettete sulla vostra visione del Paradiso. Cosa vedete? Chi vedete? Dov’è San Giuseppe nella vostra immaginazione?

  • 1
  • 2
Tags:
rosariosan giuseppe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
3
Annalisa Teggi
Intrappolata in un macchinario tessile: muore Luana, mamma di 22 ...
4
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni