Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 26 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
home iconStorie
line break icon

Ha venduto la sua startup, ha firmato per la Deloitte e lascia tutto per diventare suora

MONTSE MEDINA

@Deloitte_ES

Dolors Massot - pubblicato il 27/04/21

Una millennial valenciana è diventata una donna di successo benestante, ma ha appena inviato una lettera ai suoi soci della Deloitte spiegando di aver “trovato il tesoro”


Montserrat Medina Martínez era uno dei massimi esempi di giovane di successo in Europa. A 36 anni, ha alle spalle un curriculum eccezionale. La rivista «Business Insider» l’ha scelta tra “I 21 giovani spagnoli di 35 anni (o meno) che stanno rivoluzionando il mondo delle startup”.

Ingegnere di Valencia (Spagna), ha ricevuto una borsa di studio per conseguire un dottorato in Matematica computazionale presso l’Università di Stanford. Ha messo in pausa gli studi per fondare nel 2011 Jetlore, un’impresa con sede a San Mateo (California, Stati Uniti) che forniva dati a grandi imprese perché offrissero contenuti “su misura” ai propri clienti. Presto Pay Pal si è interessata a questo strumento e le ha comprato l’impresa.

Montserrat è stata selezionata tra i 10 top talents di Spagna con meno di 35 anni dalla MIT Technology Review e ha ricevuto la Medaglia di Bronzo agli Stevie Awards for Women in Business del 2017.

MONTSE MEDINA

Oggi sulla pagina di LinkedIn di Montserrat Medina si legge “Serva di Dio”, e di seguito: “Con grande dispiacere devo congedarmi dalla Deloitte. Ho deciso di lasciare tutto e di rispondere a quella che credo sia una chiamata di Dio a seguirlo più da vicino. Vi lascio la mia testimonianza, in cui apro il mio cuore perché con la grazia di Dio possiate comprendere la mia decisione. Dio vi benedica”.

LINKEDIN

Monastero di Agostiniane

Montserrat Medina ha deciso di diventare suora. Il successo e il denaro non la rendevano felice, e ora afferma di aver trovato “il tesoro” di cui parla il Vangelo e di volersi donare a Dio come religiosa in un monastero di Agostiniane.

Prima di “sparire”, Montse ha fatto giungere ai suoi soci della Deloitte una lettera in cui spiegava la sua decisione.

MONTSE MEDINA

  • 1
  • 2
Tags:
contemplazionemillennialsmonasterovocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
3
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
4
Gelsomino Del Guercio
Scandalo droga e festini gay con il prete: mea culpa del vescovo ...
5
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni