Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 21 Settembre |
Santi Andrea Kim, Paolo Ghong e 101 compagni
home iconArte e Viaggi
line break icon

Le spettacolari chiese rupestri di Matera (FOTOGALLERY)

MATERA

Superchilum-(CC BY-SA 4.0)

Maria Paola Daud - pubblicato il 27/04/21

La chiamano “la seconda Betlemme”, ed è Patrimonio dell'Umanità dal 1993

Matera è una deliziosa città della Basilicata. Chiamata “la seconda Betlemme”, sembra un vero presepe, soprattutto illuminata di notte e vista dall’alto.

MATERA

È così splendida, con i suoi quartieri scavati nella roccia (i sassi) e le antiche chiese rupestri, da essere stata dichiarata nel 1993 dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità.

Matera è una delle città più antiche del mondo, e vi si possono ammirare queste caratteristiche chiese nate nel Medioevo.

Nella maggior parte dei casi sono state fondate da monaci emigrati da Cappadocia, Armenia, Siria e Asia Minore. I religiosi totalmente dediti alla contemplazione e alla preghiera si rifugiarono nelle grotte, che decorarono e arricchirono con l’arte dalla cultura orientale bizantina. In seguito lasciarono il segno della loro presenza anche religiosi lombardi e Benedettini.

Col tempo, varie delle chiese rupestri subirono trasformazioni, e alcune caddero in disuso trasformandosi in case o rifugi per animali, mentre altre si sono conservate molto bene fino ai giorni nostri. Negli 8.000 ettari di tutto il parco, ci sono più di 150 chiese.

Le più interessanti e meglio conservate che meritano senz’altro di essere visitate sono l’imponente chiesa di San Pietro Barisano, quella di Santa Lucia delle Malve, il complesso rupestre del Convicinio di Sant’Antonio, le chiese di Santa Maria di Idrism, quella di San Giovanni, quella di Santa Barbara, il complesso rupestre della Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci.

Tags:
chiesematera

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni