Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 16 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconStorie
line break icon

Miguel Dao, un poliziotto che procede mano nella mano con Dio

MIGUEL DAO

@mdaodao

Macky Arenas - pubblicato il 23/04/21

Il racconto di un investigatore criminale con un volto molto umano e una grande fede

Essere poliziotti, dedicarsi al compito di investigatore criminale e raggiungere i massimi livelli in un paese turbolento come il Venezuela non è una cosa facile. Significa vivere sfidando continuamente il pericolo.

Così è stata – e in qualche modo continua ad essere – la vita di Miguel Dao, un personaggio quasi da romanzo quando si richiama il suo percorso, pieno di episodi in cui sono stati messi alla prova il suo coraggio, la sua perizia e soprattutto la sua profonda fede cattolica.

Nel suo profilo Twitter si legge: “Famiglia, educazione e princìpi sono senz’altro la chiave per convivere in un mondo migliore”.

Miguel ha accettato gentilmente di parlare con Aleteia insieme alla moglie.

Una famiglia che conta vari santi

Miguel è prozio di Carlo Acutis, il giovane beato oggi patrono di Internet per la sua intensa opera di evangelizzazione attraverso le reti sociali. È sposato con una sorella della nonna di Carlo che si chiama Rosa. Rappresentano il ramo venezuelano della famiglia.

Miguel ha conosciuto la moglie praticando paracadutismo. Lei era la sua istruttrice, una sportiva molto attiva che oggi ha un record di più di 2.000 lanci e ha vinto vari campionati internazionali.

“La nostra famiglia ha anche altri santi”, ci ha detto la signora. “Molti non lo sanno, ma Santa Caterina era cugina di mio padre, Bennino Volpicelli”. Si riferisce a Santa Caterina Volpicelli, religiosa cattolica fondatrice della Congregazione delle Ancelle del Sacro Cuore.

“La mia figlia maggiore si chiama Caterina per questo. Papà, però, mi ha raccontato che nella nostra famiglia c’erano vari santi, non solo Santa Caterina. Visto che abbiamo sempre vissuto tanto distanti a livello geografico non abbiamo mai conosciuto la storia completa. Ora con Carlo Acutis, mio pronipote, abbiamo iniziato a renderci conto che c’erano altri santi. Anche il papà di Carlo aveva una zia santa”.

Abbiamo chiesto a Miguel della sua famiglia, e ridendo ha detto: “Immaginatevi, la mia famiglia è araba al cento per cento! (i suoi cognomi sono Dao Dao). Sono santificato con la famiglia di mia moglie. Qualcosa deve arrivarmi!”

E ha aggiunto, stavolta serio: “Carlo ha dei santi in famiglia sia da parte di padre che da parte di madre”. Carlo continua a intercedere per ottenere miracoli, ma non sono debitamente documentati. “Si sa di due in Brasile che si stanno studiando, ma la pandemia ha complicato le cose”, ha affermato Rosa. “Un caso riguarda un bambino che ha avuto un incidente e ha riportato danni al cervello. I medici hanno diagnosticato la morte cerebrale. Suo padre ha iniziato a pregare Carlo Acutis, il ragazzo ha ripreso le sue funzioni e oggi è normale. È uno dei suoi nuovi miracoli, perché sembra che ce ne siano stati altri”.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
chiesa maronitafedepoliziottovenezuela
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni