Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 13 Maggio |
Santa Giuliana da Norwich
home iconChiesa
line break icon

Jane Goodall: nella Bibbia si condanna il maltrattamento degli animali

JANE GOODALL

UN_Photo | Flickr CC by NC ND 2.0

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 21/04/21

La professoressa ha partecipato alla conferenza web “Biodiversità”, organizzata dal dicastero vaticano per lo Sviluppo Umano Integrale

Nella Bibbia si condanna il maltrattamento degli animali. “Ogni animale è un individuo, Dio nota anche quando muore un ragno, e quindi bisogna pensare ai tanti esseri che soffrono in questo mondo, non solo umani”, ha affermato l’etologa britannica Jane Goodall, 87 anni, pioniera nello studio degli scimpanzè selvaggi e nota messaggera di pace dell’ONU.

La professoressa Goodall ha partecipato il 20 aprile alla conferenza web “Biodiversità”, organizzata dal dicastero vaticano per la Promozione dello Sviluppo Umano Integrale e dalla Commissione Covid-19, istituita da Papa Francesco per affrontare la crisi sanitaria e sociale.

L’esperta ha chiesto di porre fine al maltrattamento degli animali e ha lamentato la situazione di quelli che soffrono in piccoli spazi in fattorie industriali, riconoscendoli come individui, anche con qualche “forma di intelligenza” come nel caso dei maiali.

Si sarebbe potuto prevenire il Covid-19

La tesi della ricercatrice è che il Covid avrebbe potuto essere prevenuto se si fossero rispettati l’ambiente e gli animali.

L’etologa ha confessato di aver imparato molto dagli scimpanzè, dal contatto fisico alla compassione, e ha sottolineato che a differenza di questi l’uomo ha una capacità intellettuale senza pari, ma anche una capacità distruttiva esponenziale.

“Il pianeta creato da Dio” viene distrutto proprio dalla “creatura con più intelligenza” sulla Terra, ha dichiarato la Goodall. L’uomo “contamina e brucia la propria casa”.

Quanto alla pandemia, Jane Goodall ha ricordato il dolore che ha prodotto, ma anche che l’uomo stesso ha creato la tempesta perfetta per la trasmissione dei virus.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
animalibibbiavaticano
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni