Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 16 Maggio |
Sant'Isidoro
home iconSpiritualità
line break icon

Perché l’Antico Testamento è importante per i cristiani?

CROSS

WDG Photo | Shutterstock

padre Paweł Rytel-Andrianik - pubblicato il 17/04/21

In quel tempo, [i due discepoli che erano ritornati da Èmmaus] narravano [agli Undici e a quelli che erano con loro] ciò che era accaduto lungo la via e come avevano riconosciuto [Gesù] nello spezzare il pane.
Mentre essi parlavano di queste cose, Gesù in persona stette in mezzo a loro e disse: «Pace a voi!». Sconvolti e pieni di paura, credevano di vedere un fantasma. Ma egli disse loro: «Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore? Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io! Toccatemi e guardate; un fantasma non ha carne e ossa, come vedete che io ho». Dicendo questo, mostrò loro le mani e i piedi. Ma poiché per la gioia non credevano ancora ed erano pieni di stupore, disse: «Avete qui qualche cosa da mangiare?». Gli offrirono una porzione di pesce arrostito; egli lo prese e lo mangiò davanti a loro.

Poi disse: «Sono queste le parole che io vi dissi quando ero ancora con voi: bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella legge di Mosè, nei Profeti e nei Salmi». Allora aprì loro la mente per comprendere le Scritture e disse loro: «Così sta scritto: il Cristo patirà e risorgerà dai morti il terzo giorno, e nel suo nome saranno predicati a tutti i popoli la conversione e il perdono dei peccati, cominciando da Gerusalemme. Di questo voi siete testimoni».
(Vangelo Domenicale Lc 24,35-48)

1. Antico Testamento

Nella tradizione ebraica, l’Antico Testamento è diviso in tre parti: Legge (Torah), Profeti (Nevi’im) e Salmi (Ketuvim). Quindi il nome delle Sacre Scritture in ebraico deriva dalle prime lettere dei nomi di queste tre parti ed è TaNaKh. Gesù dice nel Vangelo che tutte e tre le parti dell’Antico Testamento parlano di Lui: “bisogna che si compiano tutte le cose scritte su di me nella Legge di Mosè, nei Profeti e nei Salmi “. Quindi l’Antico e il Nuovo Testamento sono molto importanti per i cristiani. Le visioni dei marcionisti, e successivamente dei manichei, che rigettavano l’Antico Testamento erano eresie.

2. Parole chiave

Si compiano tutte le cose – La parola “compiere” appare molto spesso in tutti i Vangeli perché i Vangeli testimoniano che le predizioni dell’Antico Testamento si sono adempiute nella persona di Gesù Cristo. Gesù stesso spiegò l’adempimento delle Scritture ai discepoli sulla via di Emmaus. Spiegò loro che il Messia doveva soffrire e risorgere perché è scritto nel TaNaKh. Emmaus è un’icona che mostra che l’Antico Testamento si compie nel Nuovo Testamento.

Oggi non sappiamo esattamente dove fosse Emmaus, ma ci sono molti segni che indicano che fosse Emmaus – Nicopolis. Vi si trovano resti di luoghi dei primi secoli del cristianesimo (il più antico del III secolo dopo Cristo). Questi antichi templi testimoniano che questo era un sito molto importante per i primi cristiani.

Conversione e il perdono dei peccati a tutte le genti – Queste parole ci mostrano che Gesù è venuto per tutti i popoli. La sua missione va oltre una nazione e il Vangelo è predicato a tutti. Il tempo presente lo conferma. I cristiani vivono in diversi paesi di tutti i continenti. I cattolici sono oltre 1.345 milioni e questa cifra è aumentata di 16 milioni rispetto al 2018.

3. Oggi

La Sacra Scrittura è molto importante per ognuno di noi. Papa Francesco ci invita ad averla sempre in tasca o in borsa, perché Gesù ci parla nella parola di Dio. Si può portarla sempre con sé sul telefono, utilizzando una delle tante applicazioni o portali internet.

Tags:
vangelo della domenica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni