Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
Aleteia logo
Approfondimenti
separateurCreated with Sketch.

“La Chiesa boicotta i vaccini per questioni etiche?”

Hans Lucas via AFP

Jesús Colina - pubblicato il 16/04/21

Gli analisti internazionali accusano la Chiesa di mettere in pericolo milioni di vite. È vero? Un articolo di verifica

Diversi analisti dei media internazionali hanno accusato la Chiesa cattolica di boicottare le campagne di vaccinazione contro il virus Covid-19, responsabilizzandola delle morti che ne derivano.

Per questi informatori, la Chiesa attacca o semplicemente sgonfia queste campagne presentando le questioni etiche suscitate dall’origine abortiva dei vaccini.

Fanatismo”

Ad esempio, un articolo pubblicato da Debora Diniz e Giselle Carino sulle pagine di El País affermava:

“Anche quando il tema della pandemia di Covid-19 è un’emergenza globale, la Chiesa cattolica torna al fanatismo che le è proprio introducendo l’aborto come questione morale più urgente rispetto al fatto di salvare milioni di vite”.

La BBC ha pubblicato un articolo che constata la veridicità delle informazioni trasmesse dal Vaticano sulla remota origine abortiva di alcuni vaccini contro il Covid-19.

Alcuni esperti consultati dal media britannico ritengono che la Chiesa non dovrebbe insistere su questi aspetti, perché corre il rischio di avere un impatto negativo sull’attuale campagna di vaccinazione, decisiva per porre fine alla pandemia.

Silenzio

La BBC cita il dottor José Ramón Orrantia, esperto in bioetica dell’Universidad Nacional Autónoma de México, che afferma che, pur avendo ragione, la Chiesa deve mantenere il silenzio sul tema.

“È pericoloso promuovere idee contro la vaccinazione, perché questo disincentiva la gente a vaccinarsi”, dice Orrantia.

In un reportage di Newsweek, Arthur Caplan, esperto di bioetica dell’Università di New York, sostiene che essendoci 1.300 milioni di cattolici al mondo “è un cammino pericoloso” seminare dubbi che possano portare la gente a chiedersi a quale vaccino sottoporsi.

In definitiva, secondo alcuni di questi analisti la Chiesa potrebbe avere la responsabilità della morte di migliaia di persone nel caso in cui le campagne di vaccinazione fallissero o frenassero a causa degli interrogativi morali che pongono.

Si tratta di preoccupazioni fondate? La Chiesa sta mettendo in pericolo le campagne di vaccinazione, e quindi contribuisce al prolungamento della pandemia con il suo ingente costo in termini di vite umane?

Verifica

Vediamo allora se queste preoccupazioni sono confermate dalla realtà.

Innanzitutto, si può constatare come Papa Francesco sia diventato l’autorità morale internazionale più impegnata nella promozione delle campagne di vaccinazione.

  • 1
  • 2
Tags:
chiesa cattolicacovidvaccini
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni