Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Santi Cornelio e Cipriano
home iconNews
line break icon

11 curiosità sul Principe Filippo

PRINCE PHILIP

Adrian DENNIS | POOL | AFP

Cerith Gardiner - pubblicato il 09/04/21

“Roccia” della regina Elisabetta, è morto a 99 anni

Buckingham Palace ha annunciato oggi, 9 aprile, la morte del Principe Filippo, duca di Edimburgo, marito e principe consorte della regina Elisabetta II.

Il principe, 99enne, è morto nel castello di Windsor questa mattina. Anche se nel corso della sua vita ha ricevuto vari titoli, era soprattutto padre di quattro figli, nonno di otto nipoti e bisnonno di 10 bisnipoti, e una “roccia” per la moglie Elisabetta.

Nato nel 1921, il Principe Filippo è stato il più longevo consorte di un re o di una regina d’Inghilterra. Ha svolto il suo compito fedelmente, e ha accompagnato la moglie in innumerevoli occasioni pubbliche, ritirandosi solo a 96 anni. La sua devozione alla moglie è rimasta salda nei ben 73 anni di matrimonio, nonostante le voci del suo apprezzamento per le donne. Spesso è stato criticato per i suoi modi molto schietti, e a volte per l’umorismo fuori luogo, ma fondamentalmente è stato un uomo profondamente leale.

Mentre Buckingham Palace si prepara per un congedo idoneo, la famiglia reale, come tutta la Nazione, si raccoglierà intorno alla regina per assicurarsi che abbia un sostegno sufficiente per portare avanti il suo ruolo di monarca, compito poco invidiabile a 94 anni.

Se non sapremo mai davvero cosa sia accaduto dietro le porte di Buckingham Palace mentre il principe si trovava nella residenza, ecco qualche fatto su Filippo, che verrà ricordato per la sua postura rigida e le sue gaffes, ma soprattutto come amorevole “family man”.

11 cose che potreste non sapere sul Principe Filippo

  • Lui e la moglie condividevano la stessa trisavola, la regina Vittoria.
  • Nato in Grecia, il giovane principe venne costretto all’esilio ad appena un anno, prendendo il mare in una culla improvvisata fatta con una cassetta per la frutta.
  • Sua madre, la principessa Alice di Battenberg, era sorda dalla nascita, e all’età di 45 anni le venne diagnosticata la schizofrenia, cosa contro la quale protestò con veemenza. Dopo essere stata esiliata dalla Grecia, la principessa si unì alla Chiesa ortodossa greca, fondando anche un ordine assistenziale di suore greche ortodosse.
  • Filippo ha iniziato una corrispondenza con Elisabetta quando lei aveva appena 13 anni, e il resto è storia.
QUEEN ELIZABETH AND PRINCE PHILIP
  • Era un artista amatoriale, e a volte ha dipinto quadri che raffiguravano la moglie.
  • Quando si è ritirato a 96 anni, il duca si era sobbarcato 22.219 impegni da solo dal 1952, anno prima dell’incoronazione della moglie.
  • Filippo aveva una profonda passione per la guida delle carrozze, che condivideva con la nipote, Lady Louise.
QUEEN ELIZABETH AND PRINCE PHILIP
  • Sull’isola di Tanna, a Vanuatu, alcuni abitanti adoravano il Principe Filippo come un dio, considerandolo il figlio del dio della montagna. Quando era vivo celebravano il suo compleanno come una festa, e non si sa cosa faranno ora.
  • Nel 1962, il principe venne filmato mentre volava con il nonno della sua futura nipote acquisita, la duchessa di Cambridge.
  • In occasione del suo 90° compleanno, la regina lo ha nominato Lord High Admiral della Marina Britannica, appena un grado al di sotto del suo, come segno di riconoscimento della sua devozione alla Marina.
QUEEN ELIZABETH AND PRINCE PHILIP

Una delle più grandi eredità del Principe Filippo è il Duke of Edinburgh’s International Award, che ha dato a milioni di adolescenti la possibilità di affrontare delle sfide e di dare il meglio di sé usando varie capacità.

Tags:
famiglia reale ingleseinghilterra

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni