Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 12 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconSpiritualità
line break icon

10 modi in cui Gesù si prende cura di noi

Trinity Sunday

Dorotheum | Public Domain

Tom Hoopes - pubblicato il 09/04/21

6 – È diventato un guaritore

Quando Gesù cura le persone nei Vangeli, queste vogliono parlare a tutti di lui – e lo fanno, al punto che Egli riesce a passare a malapena attraverso la folla. Quando ci cura dobbiamo fare lo stesso, soprattutto perché è il nostro cuore ad essere curato, aiutandoci finalmente a trovare la totalità e la pace che pensavamo di aver perduto per sempre.

7 – Gesù è diventato nostro cibo

Gesù Cristo ha preso il posto di quello su cui tutti ci concentriamo in un banchetto – il pasto. Più di questo, ha occupato il luogo delle refezioni più grandi e desiderate di tutti i tempi: l’Agnello Pasquale che ha salvato il popolo di Dio.

8 – È diventato un redentore

Una delle cose più difficili che la maggior parte della gente affronta nella vita è la morte del padre o della madre. I genitori ci hanno dato talmente tanto che perderli fa terribilmente male. Hanno dato la vita per noi, hanno sacrificato il loro tempo e le loro risorse, e ci hanno donato tutta la loro attenzione. Gesù non è solo tutto questo in grado ancora superiore, ma alla fine è morto al posto nostro.

9- Gesù è diventato nostro avvocato

Il diavolo è l’accusatore, che ci induce a peccare, ci denuncia e ci definisce per il nostro peccato quando cadiamo. Gesù è invece l’avvocato che ci chiede di non peccare, che sostiene il nostro vero io. Chiama perfino lo Spirito Santo perché resti accanto a noi.

10 – Cristo ci ha resi amici di Dio

Tutti i Suoi grandi gesti non possono tuttavia che impallidire un po’ rispetto al dono più sorprendente di tutti. Prima di morire, Gesù, la Seconda Persona della Trinità, ha detto: “Non chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo signore; ma vi ho chiamati amici, perché vi ho fatto conoscere tutte le cose che ho udite dal Padre mio”.

  • 1
  • 2
Tags:
gesù
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni