Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Come correggere chi sbaglia? Un video divertente per scoprirlo

WEB-CORRECTION PEN-MISTAKE-shutterstock_491560780-By William Potter-AI

Shutterstock-William Potter

Catholic Link - pubblicato il 08/04/21

Correggere presuppone il fatto di correggersi

Pretendere che gli altri accolgano bene le nostre correzione implica anche il fatto di saperci autocorreggere, e di essere disposti a ricevere correzioni.

Correggerci tra tutti ci aiuta a lavorare meglio alla nostra missione. Da questo punto di vista, dobbiamo accogliere gli apprezzamenti dei nostri compagni nel cammino verso la santità con pace e meditarli nel silenzio della preghiera.

Per questo, è bene includere spazi per il dialogo e la formazione in modo regolare nel nostro calendario. Oggi è più facile che mai accedere a risorse e formazioni di ogni tipo.

Nessuno è troppo grande per imparare cose nuove. Osserveremo sicuramente come in questo modo ci correggeremo a poco a poco l’un l’altro senza quasi rendercene conto, e con i doni e i talenti di tutti risolveremo le nostre carenze.

E soprattutto, non ci stressiamo!

Anche se Gesù ha sempre cercato con amore gli uomini, e anche se molti si sono aperti alla Sua luce, le cose non hanno avuto sempre un epilogo felice.

Con molti ha fallito perché si sono chiusi al Suo amore, al Suo perdono. Egli stesso lo lamenta di fronte alla Sua amata Gerusalemme: “Quando fu vicino, alla vista della città, pianse su di essa, dicendo:«Se avessi compreso anche tu, in questo giorno, la via della pace»” (Lc 19, 41-44).

Lasciamo il resto nelle mani di Dio. Egli conosce meglio di chiunque altro il frutto delle nostre azioni, anche se noi non riusciamo a vederlo.

Il rapporto tra un padre e una figlia è speciale, e così può essere anche il nostro rapporto con Cristo. È più facile ricevere i consigli e le correzioni di una persona che sappiamo che ci vuole bene.

Per questo, assicuratevi che quando correggete l’altra persona sappia e senta che la amate.

Qui l’articolo originale pubblicato su Catholic Link.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
correzione fraterna
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni