Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Luglio |
Sant'Ignazio di Loyola
home iconStile di vita
line break icon

Cos’è l’avarizia, e come influisce sul mio rapporto con Dio?

the thief that stole heaven

Raymond Arroyo | Sophia Institute Press

Catholic Link - pubblicato il 07/04/21

Il problema è quanto mettiamo quei beni o quelle condizioni umane al di sopra di Dio, finendo per allontanarci da Lui più che mai

di Camila Sirolli

Cos’è l’avarizia? Questa parola suona forte, e spesso non viene compresa in tutto il suo significato. Permettiamo che domini la nostra vita? Le abbiamo permesso di insediarsi nel nostro cuore?

“Non fatevi tesori sulla terra, dove la tignola e la ruggine consumano, e dove i ladri scassinano e rubano” (Matteo 6, 19-20).

In un mondo in cui il successo, la prosperità, i beni materiali, la fama, il potere e il denaro sono in genere le nostre prime priorità, Gesù ci propone qualcosa che va oltre.

Ci invita a lasciare tutto e a seguirlo, a spogliarci dalle cose della terra e a fissare il nostro sguardo sul cielo, su ciò che è eterno, profondo – su quello che ci renderà completamente felici.

Non ci porteremo dietro niente di questo mondo

Per prima cosa è importante comprendere che tutto ciò che possediamo sulla Terra non verrà con noi nel Regno dei Cieli, perché, “uscito nudo dal grembo di sua madre, quel possessore se ne va com’era venuto” (Ecclesiaste 5, 15).

Quello che Dio osserva e ci chiede è di amare Lui al di sopra di tutto e il prossimo come noi stessi, ovvero di iniziare ad accumulare tesori in cielo.

1. Che dire dell’attaccamento alle cose materiali?

OBŻARSTWO

Chiariamo una cosa: avere beni materiali non è un male. Sembra contraddittorio, vero? Lasciatemi spiegare.

Ciò che è in gioco è l’attaccamento che ho a quei beni, e quanto possono diventare importanti per la mia vita, perfino per la mia salvezza.

Il problema è quanto mettiamo quei beni o quelle condizioni umane – che si tratti di denaro, oggetti, successo o potere – al di sopra di Dio, finendo per allontanarci da Lui più che mai.

Ci sono persone che decidono di vivere senza niente per offrirlo a Dio… non è sbagliato! Sono stili di vita diversi che vanno accettati.

Dev’essere però ben chiaro che l’obiettivo di questa riflessione non è dire “Non avere nulla, non comprare mai più un bene materiale”.

Possiamo però valorizzare quello che abbiamo ed essere consapevoli di quello di cui abbiamo bisogno per la nostra vita quotidiana senza cadere nella tentazione di volere sempre di più.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
avariziadio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni