Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 01 Ottobre |
Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Uruguay: muore Robin Traverso, il sacerdote dell’allegria

ROBIN TRAVERSO

@ICM_uy

Pablo Cesio - pubblicato il 06/04/21

È il primo presbitero, anche se già ritirato dalle sue funzioni come parroco, a morire per Covid in Uruguay, e lascia un'impronta indelebile di amore, vocazione e sorriso

All’alba di lunedì 5 aprile è morto a 82 anni padre Robin Traverso Batto. Il suo caso, che in queste ore commuove la comunità di credenti dell’Uruguay, e soprattutto della capitale Montevideo, è diventato quello del primo sacerdote a morire per coronavirus in questo Paese sudamericano.

I messaggi sulle reti sociali non si sono fatti attendere, perché se c’era qualcosa che padre Robin contagiava davvero era l’allegria. Sono innumerevoli le testimonianze sulla sua dedizione, la capacità d’ascolto e di consigliare, l’amicizia e il senso dell’umorismo.

Se c’è qualcosa che caratterizzava padre Robin, oltre alla sua passione per la squadra di calcio Defensor Sporting, era la sua capacità di rompere i protocolli, nello stile di Papa Francesco.

Nelle sue omelie apparivano sempre parole piene di giustizia, e prima della Messa offriva il microfono a persone di vario genere e ai bambini, a cui era particolarmente simpatico quando offriva dolci all’uscita della chiesa.

Era anche nota la sua amicizia con padre Gonzalo Aemilius, sacerdote dottore in Teologia attualmente segretario personale di Papa Francesco a Roma.

Padre Robin aveva conosciuto personalmente Jorge Mario Bergoglio, e aveva “pronosticato” che sarebbe stato il prossimo Pontefice dopo la rinuncia di Benedetto XVI.

  • 1
  • 2
Tags:
covidsacerdoteuruguay
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni