Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 20 Aprile |
Sant'Aniceto
home iconArte e Viaggi
line break icon

Il Risorto ti benedice! 5 immagini forti dall’America Latina

COCHABAMBA

Shutterstock | flocu

Pablo Cesio - pubblicato il 06/04/21

Con le braccia aperte ed esortando sempre i figli, ecco cinque statue di Cristo da contemplare nel periodo pasquale

Cristo è risorto! Questo grido risuona in tutto il mondo, e in particolare in America Latina. Nonostante le angosce provocate dalla pandemia di coronavirus, la Pasqua riempie i cuori e diventa un tempo di speranza, perché la morte non ha l’ultima parola.

Questa stessa gioia e questa fiducia hanno motivato nel corso degli anni la realizzazione di immagini del Risorto o del Cristo maestoso in tanti luoghi, spesso sulle vette delle montagne.

In America Latina ci sono numerose statue famose che mostrano Cristo con le braccia aperte a stringere i Suoi figli.

Vale la pena ricordare una riflessione di Joseph Ratzinger, Benedetto XVI, nel suo libro Gesù di Nazaret (dall’ingresso a Gerusalemme alla resurrezione), pubblicato nel 2011.

“Nel gesto delle mani benedicenti si esprime il rapporto duraturo di Gesù con i suoi discepoli, con il mondo”, afferma Benedetto XVI. “Nella fede sappiamo che Gesù, benedicendo, tiene le sue mani stese su di noi. È questa la ragione permanente della gioia cristiana”.

Ecco cinque immagini di grande rilevanza in America Latina:

Cristo Redentore di Rio de Janeiro

È la statua più famosa e iconica del Brasile e di tutta l’America Latina.

Situata sul colle del Corcovado, nel 2021 celebra il suo 90° anniversario, e per questo sono stati intrapresi dei lavori di restauro. Negli ultimi mesi, l’immagine è diventata anche simbolo di speranza nel contesto della pandemia, visto che il Brasile è uno dei Paesi più colpiti al mondo.

Non sono state poche le istanze di preghiera e di omaggio dal Cristo Redentore in questo periodo difficile, e Lui è sempre al fianco dei Suoi figli.

RIO

  • 1
  • 2
Tags:
america latinagesùrisortostatua
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
4
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni