Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 24 Aprile |
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

Venerdì Santo, Lorena Bianchetti: oggi Gesù sulla croce diventa speranza

LORENA BIANCHETTI,

Andrea Raffin | Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 02/04/21

Puntata speciale di “A Sua immagine” che la conduttrice ha voluto declinare sulle ultime parole di Gesù: “Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?”

Il grido di Gesù sulla croce, “Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?”, diventa un grido di speranza: così il Venerdì Santo non è più un giorno cupo ma con spiragli di luce, spiega Lorena Bianchetti.

La conduttrice di “A sua Immagine” su Rai1, ha scelto come tema della puntata speciale che andrà in onda Venerdì Santo alle 14.45, le ultime parole pronunciate da Gesù Cristo sulla croce, secondo i vangeli di Marco e di Matteo, prima di morire. 

102154.jpg

Dalla disperazione alla speranza

Bianchetti spiega al Corriere della Sera (1 aprile): «Ogni Venerdì Santo scegliamo un motivo di riflessione. Stavolta, visto il momento storico collettivo che stiamo vivendo con l’emergenza della pandemia, ci soffermiamo sulle ultime, drammatiche parole di Gesù sulla croce. In quella invocazione c’è l’abbandono, la disperazione per il silenzio divino ma declineremo il racconto per approdare comunque alla speranza, allo spiraglio della luce».

“Occasione di abbracciarci tutti”

Poi si affronterà il terribile capitolo di chi è morto di Covid in ospedale, da solo, senza il conforto dei familiari. «Anche Gesù è morto sentendosi solo, come dimostra quel grido», sottolinea la conduttrice di “A Sua Immagine”. 

Un appuntamento denso e drammatico, orientato però verso la luce ma che non vuole indirizzarsi ai soli cristiani: «L’abbandono, la solitudine, la morte sono temi che appartengono a qualsiasi essere umano, indipendentemente dalla sua condizione spirituale. Quindi offriamo l’occasione di abbracciarci tutti. Nel mio lavoro – conclude Lorena Bianchetti – penso sempre di mettere al centro la persona umana, chiunque essa sia, mettendo da parte qualsiasi tentazione di narcisismo personale».

Tags:
Lorena Bianchettivenerdi santo
Top 10
See More