Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 02 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconChiesa
line break icon

Santi con le stigmate sanguinanti il Venerdì Santo (FOTOGALLERY)

madonna giampilieri

l'ora quotidiano

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 01/04/21

Nel giorno della Passione del Signore, alcuni santi e mistici ricevevano particolari sofferenze, a volte indicibili: le stigmate diventavano di fuoco. Da Padre Pio a Santa Veronica Giuliani, i casi più clamorosi

Nel giorno del Venerdì Santo alcuni famosi santi e mistici con le stigmate acuivano le loro sofferenze. Le piaghe della Passione di Cristo diventavano ferite infuocate e sanguinanti.

Le foto dei santi stigmatizzanti e sofferenti il Venerdì Santo

Il caso più eclatante

Tra i casi più clamorosi di santi con le stigmate infuocate nel giorno della Passione di Cristo c’è quello di santa Veronica Giuliani. A trentaquattro anni, nel 1694, la stigmatizzazione della si manifesta con la corona di spine, cioè con un cerchio rosso in rilievo, ruvido e con macchie violette aventi la forma di spine. I medici, per lenire i suoi dolori, impiegano invano pomate, impiastri e antispastici sulla testa e sul collo.

All’età di trentasette anni, il Venerdì Santo, Veronica riceve altre stigmate: le cinque piaghe. Vede uscire cinque raggi splendenti, simili a fiammelle, dalle piaghe di Cristo. All’interno, quattro di questi raggi hanno dei chiodi, mentre, nel quinto, c’è una lancia d’oro incandescente.

Questa le trapassa il cuore, mentre i chiodi le forano mani e piedi. «Provai un grande dolore ma nello stesso tempo mi sentii tutta trasformata in Dio».

Da Natuzza a Padre Pio

I santi con le stigmate infuocate il Venerdì Santo e nei giorni della Settimana Santa sono numerosi: l’ultima in ordine cronologico è Natuzza Evolo, che non ha mai nascosto le particolari sofferenze avute durante i giorni della Passione di Cristo.

Anche Padre Pio da Pietrelcina raccontava di subire dolori atroci durante queste giornate. Un caso interessante, a cui i medici non hanno mai saputo dare spiegazioni, è quello della beata Teresa Neumann: il suo sangue sgorgava da diverse parti del corpo, anche dalla fronte. Ogni Venerdì, e sopratutto quello Santo, diventava un giorno di lamenti indicibili per la mistica tedesca scomparsa nel 1962.

Tags:
stigmate
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni