Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 19 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

La lezione di Gesù nell’Ultima Cena

Luminous Mysteries

Carl Bloch | Public Domain

Mário Scandiuzzi - pubblicato il 01/04/21

Con il suo esempio, Gesù vuole dirci che chi lava i piedi del prossimo non può lavarsi le mani di fronte al fratello che soffre

Il Giovedì Santo, la Chiesa celebra l’Ultima Cena del Signore.

In questo congedo dai Suoi discepoli, Gesù ci ha lasciato un grande insegnamento, non solo a parole, ma anche con i fatti. Lavando i piedi dei discepoli, il Maestro ha dimostrato l’amore che prova per ciascuno di noi, e che l’umiltà e il servizio sono al centro del messaggio che ci ha lasciato:

“Se dunque io, che sono il Signore e il Maestro, vi ho lavato i piedi, anche voi dovete lavare i piedi gli uni agli altri. Infatti vi ho dato un esempio, affinché anche voi facciate come vi ho fatto io” .

(Giovanni 13, 14-15)

Un atteggiamento ben diverso da quello assunto da Pilato. Interrogato dai sommi sacerdoti, che avevano presentato Gesù come un criminale, Pilato non si è voluto compromettere, lavandosi le mani.

Assumere la nostra fede in Cristo richiede quindi di agire come Egli ci ha insegnato. Chi lava i piedi del prossimo non può lavarsi le mani di fronte al fratello che soffre.

La grande lezione è amare senza misura, è mettersi al servizio del Regno di Dio. Amare come ha amato Gesù è l’ideale che dobbiamo cercare e mettere in pratica.

Tags:
esempiogesù cristoultima cena
Top 10
See More