Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconChiesa
line break icon

Benedetto XVI: la lettera di Papa Francesco su San Giuseppe è un testo “profondo”

WEB2-POPE FRANCIS-BENEDICTUS XVI-RIZZOLI

Rizzoli

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 01/04/21

In un'intervista Joseph Ratzinger commenta la "Patris Corde" e racconta anche come viveva da piccolo la festa del suo onomastico, San Giuseppe, in famiglia, tra caffè, primule e torta di glassa

Papa Benedetto XVI approva i contenuti della Lettera Apostolica Patris Corde dedicata da Papa Francesco a San Giuseppe

«E’ un testo molto semplice che viene dal cuore e va al cuore, ma che contiene una profondità così grande», afferma in una intervista al settimanale cattolico tedesco Die Tagespost, in uscita nei prossimi giorni e ripresa da CNA Deutsch, agenzia del gruppo ACI in lingua tedesca.

In questa intervista il Papa emerito spiega cosa rappresenta per lui San Giuseppe (da cui ha preso il nome Joseph Ratzinger). E ritiene che il padre putativo di Gesù sia un modello a cui ispirarsi contro la violenza sulle donne. 

San Giuseppe e Gesù Bambino.

“Sincera approvazione”

Il Papa emerito sulla Patris Corde – pubblicata da Francesco, all’inaugurazione dell’Anno giuseppino – dice: «Sono particolarmente lieto che Papa Francesco abbia richiamato l’attenzione dei fedeli su San Giuseppe. Ho quindi letto Patris corde con particolare gratitudine e sincera approvazione. Penso che questo testo debba essere letto e considerato più e più volte dai fedeli per contribuire così all’approfondimento della nostra venerazione per i santi in generale e per San Giuseppe in particolare».

La festa di San Giuseppe a casa Ratzinger

Nell’ampia intervista, il Papa emerito ricorda la celebrazione della sua festa onomastica – il 19 marzo – vissuta in famiglia nella sua Baviera. Si preparava una tavola speciale per l’onomastico del piccolo Joseph. E si usava bere il caffè a colazione: cosa che non accadeva tutti i giorni, poiché la famiglia non poteva permetterselo sempre.  

«Quel giorno – ricorda Benedetto XVI – c’era sempre una primula come segno di primavera, che San Giuseppe porta con sé. E nostra madre preparava sempre una torta con la glassa».

Modello contro la violenza sulle donne

San Giuseppe, prosegue Benedetto XVI, ha accettato «Maria senza precondizioni». Ancora oggi è un modello per gli uomini cristiani «in questo mondo in cui è evidente la violenza psicologica, verbale e fisica contro le donne».

Naturalmente, osserva il Papa emerito, Giuseppe è sempre stato un amato esempio di onesto lavoro per i cristiani. Anche oggi ci insegna che «dignità e lavoro» vanno sempre insieme, sottolinea il pontefice. Invita quindi a «riscoprire il valore, il significato e la necessità del lavoro».

La protezione di San Giuseppe a Gesù

«Nella sua relazione con Gesù – conclude Benedetto XVI – Giuseppe era l’ombra terrena del Padre celeste: vegliava su di lui e lo proteggeva senza mai lasciarlo andare per la sua strada».

Tags:
san giuseppe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni