Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconChiesa
line break icon

Una promessa mantenuta: i mosaici di Santa Maria Maggiore

StrippedPixel.com | Shutterstock

Marinella Bandini - pubblicato il 31/03/21

Rivivi l’antica tradizione quaresimale dei cristiani di Roma. Alla scoperta delle “chiese stazionali”

Il mercoledì santo, la stazione quaresimale è di nuovo a Santa Maria Maggiore. I mosaici (V secolo) lungo la navata centrale parlano della promessa di Dio al popolo ebraico e il suo aiuto per raggiungerla. Sono le storie di Abramo, Giacobbe, Mosè e Giosuè.

Anche noi ci inseriamo in questo cammino. Davanti a noi c’è Maria. I mosaici dell’Arco trionfale e dell’abside di Santa Maria Maggioreci mostrano i momenti principali della vita terrena di Maria e la sua gloria accanto al Figlio, a cui anche noi siamo invitati a partecipare.

Un altro mosaico, oggi nascosto dalla loggia delle benedizioni, racconta la fondazione miracolosa della basilica di Santa Maria Maggiore. Secondo la tradizione, la notte tra il 4 e il 5 agosto del 352 la Madonna apparve in sogno a papa Liberio e al patrizio Giovanni, chiedendo di costruire una chiesa in suo onore in un luogo che avrebbe indicato con un miracolo. Il mattino dopo, una nevicata ricoprì il colle Esquilino. Qui il papa tracciò il perimetro della nuova chiesa e Giovanni provvide al suo finanziamento. Sopra la chiesa primitiva – di cui non resta nulla – Papa Sisto III costruì l’attuale basilica di Santa Maria Maggiore (V secolo).

Ogni anno, in ricordo del miracolo, il 5 agosto viene celebrata la Festa della Madonna della Neve, con tanto di nevicata artificiale sulla piazza antistante la basilica di Santa Maria Maggiore.

Vedano gli umili e si rallegrino;

si ravvivi il cuore di chi cerca Dio,

poiché il Signore ascolta i poveri

e non disprezza i suoi che sono prigionieri.

Sal 68

* In collaborazione con l’Ufficio comunicazioni sociali del Vicariato di Roma

Tags:
chiese stazionalimosaicoquaresimastazioni quaresimali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni