Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 15 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

25 cose da fare il Venerdì Santo per ricordare il sacrificio di Cristo

VIA CRUCIS

Antoine Mekary | ALETEIA

Catholic Link - pubblicato il 30/03/21

Non suggeriamo di provare a fare tutte queste cose, ma di provare a riflettere nella preghiera su questo elenco per vedere quali possono apportarvi più benefici

di Becky Roach

Il Venerdì Santo è il giorno più solenne dell’anno per i cristiani. È quello in cui ricordiamo la morte di Cristo sulla croce per noi. Ricordiamo la sofferenza che ha sopportato per il nostro bene, e quanto sia profondo il Suo amore per noi.

Non permettiamo che il Venerdì Santo passi come un giorno qualsiasi dell’anno. Prendetevi del tempo per contemplare tutto quello che significa per noi la morte di Cristo sulla Croce. Non è un giorno per fare la caccia alle uova di Pasqua o shopping last-minute per la Domenica di Pasqua. Mettete da parte tutto questo per avvicinarvi al Signore.

Abbiamo creato una lista di 25 idee per poter rendere il Venerdì Santo un momento speciale per la vostra crescita spirituale. Non suggeriamo di provare a fare tutte queste cose, ma di provare a riflettere nella preghiera su questo elenco per vedere quali possono apportarvi più benefici.

25 cose da fare il Venerdì Santo

1 Svegliatevi prima del solito per iniziare la giornata con un sacrificio e preparate il vostro cuore per quel giorno.

2 Vestitevi di nero a simboleggiare il lutto per la morte di Cristo

3 Osservate il digiuno e l’astinenza come richiesto dalla Chiesa (non più di un pasto completo, e due più piccoli che insieme non equivalgano a un pasto completo), ma digiunate anche dal pane come ricordo del Pane di Vita.

4 Spegnete televisione, computer, social media o il cellulare per tutta la giornata.

5 Evitate lo shopping e altre attività che vi distrarrebbero dal significato di questa giornata.

6 Recitate i Misteri Dolorosi del Rosario.

7 Rimanete in silenzio da mezzogiorno alle tre del pomeriggio, l’ora in cui Gesù è morto sulla Croce.

8 Usate il metodo della Lectio Divina meditando sulle letture del Venerdì Santo.

9 Se c’è qualcuno nella vostra vita a cui dovete offrire il perdono, fatelo oggi.

10 Venerate la Croce, a casa o in chiesa.

11 Memorizzate Giovanni 3, 16 (“Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna ”) o un altro versetto della Bibbia.

12 Fate il nostro quiz per vedere in quale personaggio della storia della Passione vi identificate di più.

13 Guardate il film La Passione di Cristo o un altro film a tema religioso.

14 Reciate o assistete alla Via Crucis.

15 Fate visita ai carcerati o scrivete una lettera a un recluso come modo per mostrare la misericordia di Cristo agli altri.

16 Meditate sulle Ultime 7 Parole di Gesù.

17 Recitate la Litania della Passione.

18 Scoprite il motivo per cui Cristo è morto sulla Croce.

19 Pulite o organizzate la vostra casa riflettendo su come Cristo vi abbia “ripuliti”.

20 Assistete alla celebrazione della liturgia della Passione del Signore nella vostra parrocchia.

21 Iniziate la Novena della Divina Misericordia.

22 Studiate queste splendide immagini della morte di Cristo sulla Croce.

23 Recitate i Sette Dolori di Maria.

24 Scrivete un biglietto di ringraziamento a Gesù per tutto ciò che ha fatto per voi.

25 Condividete la storia del Venerdì Santo con qualcuno che fa parte della vostra vita. Discutetene insieme. Invitate quella persona alla Messa della Domenica di Pasqua per sperimentare l’esperienza del lieto fine e della vittoria di Cristo.

Qui l’articolo originale pubblicato su Caholic Link.

Tags:
venerdì santo
Top 10
See More