Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Se sentite di essere stati traditi, volgete il vostro sguardo alla croce

COLORS

thanasus | Shutterstock

Claudia Soberon - pubblicato il 24/03/21

Gesù è stato fedele alla Vita, ed è per questo che la morte non avrà l'ultima parola

Quanto è importante vederti, Signore, anche nel momento di maggior dolore e sofferenza! Tu sulla croce sei l’incarnazione dell’amore e della fedeltà più estremi, esempio vivo di quello che è il vero dono di Sé.

Secondo alcuni sociologi, siamo entrati in una società profondamente depressiva a causa, tra le altre cose, della mancanza di impegno e fedeltà. Un fenomeno che lascia senz’altro un’impronta profonda in ciascuno e sfocia in un circolo vizioso di infedeltà e dolore.

Attingere alla Sua acqua

Quante volte ci è accaduto che se qualcuno dice qualcosa di male contro di noi o ci sentiamo traditi si provi un dolore così profondo che inconsciamente finiamo per farlo agli altri?

Gli standard si ripetono, e l’unico modo per spezzarli è prendere coscienza della cosa e volgere lo sguardo a chi può tutto e ha creato tutto. Vivere del Suo esempio, bere la Sua acqua, camminare sulla Sua strada.

Gesù ha spezzato l’ondata di morte e distruzione sulla croce. Ha ingoiato tutto il male presente e ha redento l’umanità. Per questo, da ogni male sorge un bene, e un bene moltipicato. Se vi sentite traditi, volgete il vostro sguardo alla Croce.

“Dove il peccato è abbondato, la grazia è sovrabbondata” (Rm 5, 20)

Guardate la croce

Il Signore Gesù è presente sempre e per sempre con la Sua croce e resurrezione per ricordarci che c’è un modo per spezzare i mali e gli standard di distruzione. Nella contemplazione dell’azione più estrema per l’umanità c’è il riflesso chiaro di quello che significa dare la vita per chi si ama.

Anche se avrebbe potuto salvarsi, ha deciso di essere fedele alla volontà del Padre, alla Vita, all’Amore, al dono di sé. Per questo non dobbiamo temere di essere fedeli nonostante i dolori e le difficoltà. Sappiamo che la ricompensa è molto superiore – il bene –, e che c’è chi ci precede in modo radicale ed eterno.

Se quindi vi sentite offesi o traditi, volgete il vostro sguardo alla croce, perché Cristo è stato fedele alla Vita, ed è per questo che la morte non avrà l’ultima parola.

RESURRECTION

Articolo basato sul testo originale La Cruz – El Amor fiel (Luz de clara esperanza), di Pauline Lodder.

Tags:
crocetradimento
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni