Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 14 Aprile |
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Il tesoro di Aleteia

COINS

ZapadoceskeMuzeum

Claudio De Castro - pubblicato il 24/03/21

Dentro di me c'è una forza interiore, un fuoco nella mia anima che mi spinge a scrivervi e a parlarvi di Gesù, e ci arrivano molti messaggi...


“Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto nel campo, che un uomo, dopo averlo trovato, nasconde; e, per la gioia che ne ha, va e vende tutto quello che ha, e compra quel campo” .

(Matteo 13, 44)

Abbiamo trovato il tesoro del Vangelo e sentiamo la necessità di condividerlo con voi. Con ogni articolo di Aleteia vi mettiamo davanti uno scrigno aperto perché prendiate le parole di fede e di speranza di cui avete bisogno e possiate rafforzare la vostra anima e intraprendere nuovamente il cammino della vita.

Mettiamo a vostra disposizione questo tesoro ogni giorno, desiderando che scopriate l’amore incondizionato del nostro Dio, che ci ama nonostante tutto quello che siamo e che facciamo.

Celebriamo la vita e i nostri meravigliosi lettori, che per dieci anni ci hanno accompagnato in questo peregrinare, una ricerca in cui il Padre ci è venuto incontro dicendoci “Non avere paura. Sono qui”.

Una forza che ci spinge

web-power-world-own-lukasz-porwol-cc

Siamo figli di Dio, e Gesù ci dice: “Non temere, piccolo gregge; perché al Padre vostro è piaciuto di darvi il regno” (Luca 12, 32).

Dentro di me c’è una forza interiore, un fuoco nella mia anima che mi spinge a scrivervi e a parlarvi di Gesù, e a condividere le mie esperienze con il buon Dio e la protezione della Vergine Maria e del buon San Giuseppe.

Sappiate che non siete soli in questo cammino. Abbiamo la compagnia migliore che ci possa essere. Nei 5 anni da cui pubblico storie, aneddoti ed esperienze con Dio su Aleteia mi sono sempre sentito accompagnato da voi, dalle vostre preghiere e dalle vostre parole di incoraggiamento.

Un vero aiuto

DZIĘKUJĘ

All’improvviso un giorno ho iniziato a ricevere e-mail e messaggi di lettori che mi raccontavano esperienze straordinarie. Hanno cominciato ad arrivarmi molte testimonianze di lettori che mi raccontavano come Aleteia li avesse aiutati in un momento fragile, difficile. Gli articoli che hanno letto sono serviti da guida per andare avanti.

Proprio ieri un lettore mi ha inviato un’e-mail:

“Ero perso in un dolore che mi hanno provocato 15 anni fa. Non trovavo pace nel cuore né nell’anima. Era come se stessi imputridendo nell’anima, in un’agonia che non riuscivo a superare”.

Il resto non posso condividerlo, è molto intimo, ma ho letto emozionato la parola “perdono”, e alla fine la frase: “Sono riuscito a perdonare”.

Ho pensato sorpreso dentro di me: “Grazie, Signore!”

Quanto è immenso il Suo amore, che guarisce tutto e ci ridona la pace. Che grande Papà abbiamo in cielo!

Don Bosco diceva che nulla fa bene all’anima come la lettura di un buon libro, un buon testo di spiritualità. E Aleteia si presta a questo. Perfino io che sono autore di Aleteia amo leggere gli articoli pubblicati dagli altri collaboratori, e imparo moltissimo.

Sperimentare Dio

Dio è un buon Padre e veglia su di noi. Mi sono sempre meravigliato vedendo come agisce sulle persone riempiendole con il Suo amore.

I tempi di Dio sono perfetti.

Attraverso la mia vita ho imparato che non è lo stesso ascoltare Dio e sperimentarLo. Ti riempi di pace e di tenerezza. Desideri abbracciare e perdonare tutti, e sai che Dio è passato e ha toccato la tua anima.

Dio vuole essere amato non per dovere o per paura, ma perché abbiamo scoperto e sperimentato il Suo amore infinito, la Sua tenerezza e la Sua misericordia, e comprendiamo che Egli è Amore, ci ama e vuole il nostro bene.

Grazie!

Gentili lettori, vorrei ringraziarvi per tutto il sostegno che ci offrite in questo bell’apostolato. Aleteia si sostiene fondamentalmente grazie alle donazioni che ci giungono, ma il motore che ci muove sono le vostre preghiere. Siete voi con le vostre preghiere ad aiutarci.

Potete donare qualcosa ad Aleteia? Fatelo QUI.

THANK YOU

Oggi ho fatto una pausa nel cammino per celebrare con voi questi anni in cui ho pubblicato i miei scritti e la grande avventura con Dio. Non smettete di pregare per noi, ne abbiamo bisogno per poter andare avanti. Soprattutto, chiedete alla Vergine le sue benedizioni.

“Sotto la tua protezione ci rifugiamo, Santa Madre di Dio; non trascurare le suppliche che ti rivolgiamo nelle nostre necessità, e liberaci da ogni pericolo, o sempre Vergine, Gloriosa e Benedetta. Amen”.


Scriveteci e raccontateci le vostre esperienze con Aleteia a questo indirizzo di posta elettronica: editorial_it@aleteia.org.

Tags:
aleteia
Top 10
See More