Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconChiesa
line break icon

La liberazione degli schiavi e la basilica di San Crisogono

Antoine Mekary | ALETEIA

La chiesa appartiene al Patrimonio del Fondo Edifici di Culto - Ministero dell'Interno.

Marinella Bandini - pubblicato il 22/03/21

Rivivi l’antica tradizione quaresimale dei cristiani di Roma. Alla scoperta delle “chiese stazionali”

Il traffico è caotico davanti alla basilica di San Crisogono in Trastevere, che nonostante l’imponenza, rischia di passare inosservata. Eppure custodisce grandi tesori. A partire dalla basilica primitiva del V secolo, a sei metri di profondità, su cui in parte è stata costruita quella attuale (XII secolo). Ancora precedente la dedicazione a San Crisogono, forse il vescovo martire di Aquileia, forse il proprietario della “domus ecclesiae” su cui è sorta la basilica.

Arriviamo al 1847. Pio IX affidò la basilica ai Padri Trinitari, che ancora la custodiscono. La loro missione – dalla fondazione nel XII secolo – è molto precisa: liberare i cristiani dalla schiavitù, all’epoca quelli caduti prigionieri dei mori. Ciò li rese un’avanguardia nel dialogo con l’Islam. Nella loro storia, si stima che abbiano liberato circa 900mila schiavi, e riscattato anche opere d’arte. Il riscatto veniva pagato per un terzo dalla congregazione, il resto con l’elemosina.

Nella basilica di San Crisogono riposa anche la beata Anna Maria Taigi (1769-1837), terziaria trinitaria, “sposa esemplare” e ispirazione per la vita familiare. Da Dio aveva ricevuto doni soprannaturali di sapienza, discernimento e profezia. Per 47 anni brillò davanti al suo volto un sole, nel quale vedeva lo stato delle anime. La sua vita, quasi nascosta, brilla ancora come un sole per tanti uomini del nostro tempo.

Gesù le disse:

“Neanch’io ti condanno;

va’ e d’ora in poi non peccare più”.

Gv 8,11

* In collaborazione con l’Ufficio comunicazioni sociali del Vicariato di Roma

Tags:
chiese stazionaliquaresimaschiavitùstazioni quaresimali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni