Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 20 Aprile |
Sant'Aniceto
home iconArte e Viaggi
line break icon

Viaggio a casa di Luisa Piccarreta, mistica e contemplativa

Luisa Piccarreta

Photo courtesy of the Luisa Piccarreta Association in Corato, Italy

Bret Thoman, OFS - pubblicato il 20/03/21

Un'“anima vittima” che ha vissuto un'“unione mistica” con Gesù e ha trascorso 64 anni allettata

“Venga il tuo regno; sia fatta la tua volontà, come in cielo, anche in terra”

Matteo 6, 10

La maggior parte dei pellegrini che si reca in Puglia si ferma sul Gargano, a nord della regione, dove si trovano due importanti luoghi di pellegrinaggio: San Giovanni Rotondo, legato a San Padre Pio, e Monte Sant’Angelo, dov’è apparso l’arcangelo San Michele.

Proseguendo verso sud, in provincia di Bari, c’è la cittadina di Corato.

Fondata dai Normanni nell’Alto Medioevo, alla fine del XV secolo Corato divenne feudo del re d’Aragona. Il suo monumento principale nella città vecchia è la splendida chiesa romanica.

Per i cattolici, però, è anche il luogo di nascita e quello in cui riposano i resti di un’importante contemplativa e mistica: Luisa Piccarreta.

Quando i devoti di Padre Pio provenienti da Corato andarono a trovarlo a San Giovanni Rotondo, si dice che abbia chiesto loro: “Perché siete venuti a vedere me quando avete una santa tra voi?”

Ancora oggi, quando chi vuole visitare il suo santuario a Corato chiede indicazioni per “il santuario di Luisa Piccarreta”, la maggior parte degli abitanti locali risponde “La Santa?”, e poi indirizza sul modo in cui arrivare alla sua casa, trasformata in un museo.

Nel 1987, nella casa di Luisa è stata fondata un’associazione per raccogliere e salvaguardare memorie e oggetti collegati alla sua vita.

Anche se non è stata canonizzata, Luisa Piccarreta è stata dichiarata Serva di Dio.

Luisa Piccarreta era nata a Corato nel 1865, ed è una grande – e ancora ampiamente ignota – “anima vittima”. Ha trascorso 64 anni costretta a letto in casa, unendo le sue sofferenze al sacrificio di Cristo.

  • 1
  • 2
Tags:
contemplazionemisticaservo di dio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
4
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
5
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni