Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 03 Dicembre |
Blanca de Castilla
Aleteia logo
News
separateurCreated with Sketch.

Il Regno Unito vivrà un giorno di adorazione del Santissimo per la fine della pandemia

Pascal Deloche / Godong

Francisco Vêneto - pubblicato il 19/03/21

L'iniziativa laica “Giornata Nazionale di Riflessione sul Covid-19” sarà arricchita dalla partecipazione della Chiesa

Il Regno Unito vivrà un giorno di adorazione del Santissimo per la fine della pandemia, hanno dichiarato i vescovi di Inghilterra e Galles, rappresentati dal loro presidente, il cardinale Vincent Nichols, e dal vice-presidente, l’arcivescovo Malcolm McMahon.

In questo modo, i fedeli cattolici delle due realtà unite sotto la monarchia britannica parteciperanno in modo spirituale all’iniziativa laica “Giornata Nazionale di Riflessione sul Covid-19”, convocata dal Primo Ministro Boris Johnson per martedì 23 marzo.

La data, proposta dall’Associazione Marie Curie, evoca l’anniversario della prima chiusura nazionale decretata nel 2020 per ridurre i contagi da coronavirus. Il Regno Unito è il Paese europeo più colpito dalla pandemia, con oltre 125.000 vittime, e il quinto al mondo dietro Stati Uniti, Brasile, Messico e India.

Davanti al Santissimo Sacramento, i cattolici supplicheranno Dio per la fine della pandemia.

Secondo la nota congiunta del cardinale Nichols e dell’arcivescovo McMahon, “la riflessione e la preghiera vanno sempre mano nella mano per tutti coloro che vivono nella fede in Dio”. La preghiera, aggiungono, “completa la riflessione” e “apre la nostra vita al suo vero orizzonte”. “Senza la preghiera, il mondo è stretto e siamo facilmente dominati dal suo clamore e dalle sue tragedie”.

Per rendere possibile questa giornata di adorazione eucaristica, l’episcopato locale ha chiesto che tutte le chiese cattoliche di Inghilterra e Galles restino aperte perché i fedeli “riflettano e preghino alla presenza del Santissimo Sacramento”, sottolineando che questa iniziativa dev’essere realizzata con la dovuta responsabilità:

“Sappiamo che questo implicherà uno sforzo aggiuntivo, ma questo sforzo fa parte del nostro importante contributo in un momento significativo per la vita nel nostro Paese. Martedì 23 marzo, Giornata Nazionale di Riflessione sul Covid-19, sia una grande giornata di preghiera perché questa pandemia termini e il dono dello Spirito Santo di Dio guidi tutti noi a una vita nuova e migliore, sia qui che nel mondo che verrà”.

In questo mese di marzo si celebrerà anche un anno dalla storica e straordinaria benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco da una Piazza San Pietro completamente vuota.

Tags:
adorazione eucaristicapandemiaregno unito
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni