Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Il versetto che coglie l’essenza del Vangelo…

Jan Cornelisz Vermeyen, Trójca Święta I. poł. XVI w.

Jan Cornelisz Vermeyen, Trójca Święta I. poł. XVI w. | Domena Publiczna

Padre Patrick Briscoe - pubblicato il 15/03/21

...e quattro punti per aiutarci a cogliere la profondità di questa verità

In un Angelus dell’inizio di quest’anno, il Santo Padre ha chiesto: “Come la luce di Cristo si diffonde in ogni luogo e in ogni tempo?” È una domanda pressante, soprattutto sentendo le parole del Vangelo di San Giovanni che dichiarano che Cristo è la luce venuta nel mondo. È una questione urgente, visto che l’evangelista nota che alcuni non accolgono la luce, preferendo le tenebre.

Papa Francesco afferma: “Come la luce di Cristo si diffonde in ogni luogo e in ogni tempo? Ha il suo metodo per diffondersi. Non lo fa attraverso i potenti mezzi degli imperi di questo mondo, che sempre cercano di accaparrarsene il dominio. No, la luce di Cristo si diffonde attraverso l’annuncio del Vangelo. L’annuncio, la parola, e la testimonianza”.

Al cuore di quella proclamazione dev’esserci l’atto di trasmettere la profondità dell’amore di Dio. È quello che viene riconosciuto da chi mostra poster e cartelloni durante partite di calcio, corse automobilistiche e dozzine di eventi pubblici con la citazione GIOVANNI 3, 16:

“Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna” (Giovanni 3, 16).

Se non avevate imparato questo versetto a memoria dovreste farlo oggi. È uno di quei passi della Scrittura che colgono l’essenza del Vangelo. Giovanni 3, 16 presenta il cuore di tutto quello in cui credono i cristiani.

Come afferma San Tommaso d’Aquino su questo versetto, “qui dovremmo notare che la causa di tutto il nostro bene è il Signore e l’amore divino”.

Per l’Aquinate, amare significa desiderare il bene dell’altro. A suo avviso, l’amore di Dio è l’origine di tutto questo; la volontà di Dio provoca tutto ciò, e il bene viene a noi mediante il Suo amore. Dio ci ama, perché siamo Suoi figli e figlie. Ci ha creati, progetta la nostra felicità e ci invita a un’esistenza con Lui.

Una volta insegnato e imparato il messaggio può sembrare una cosa banale. Quando ci viene detto “Dio ti ama”, possiamo ascoltarlo ma non sentirlo davvero. Si può conoscere il messaggio e non crederci. Meditando sulla qualità eccezionale dell’amore di Dio, possiamo recuperare lo stupore per questo versetto che può sembrare vano, perfino poco sincero.

1 Dal punto di vista di Dio

In primo luogo, dovremmo considerare quanto sia grande l’amore di Dio dal punto di vista di chi ama. L’amore di un genitore è davvero grande. Quello di un amico è più presente e forte dell’affetto da parte di un estraneo. Sant’Agostino scrive nelle sue Confessioni:

“Dio buono e onnipotente, che ti prendi cura di ciascuno di noi come se avessi solo lui da curare, e di tutti come di ciascuno” (3.11).

Più forte dell’amore del genitore più affettuoso o dell’amico più sollecito, l’amore di Dio viene effuso nei confronti di tutti e di ciascuno. Ci ama in modo specifico, per quello che siamo.

  • 1
  • 2
Tags:
vangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni