Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 09 Dicembre |
San Juan Diego Cuauhtlatoatzin
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

La basilica dei Santi Nereo e Achilleo e la “benda” di San Pietro

Polvo2020 | Shutterstock

Marinella Bandini - pubblicato il 10/03/21

Rivivi l’antica tradizione quaresimale dei cristiani di Roma. Alla scoperta delle “chiese stazionali”

La piccola basilica dei santi Nereo e Achilleo è una location popolare per i matrimoni, circondata dal verde e dai monumenti antichi delle Terme di Caracalla.

La dedicazione a Nereo e Achilleo è del VI secolo, ma la chiesa risale almeno a due secoli prima ed è legata alla leggenda secondo cui San Pietro, in fuga da Roma, perse qui una delle bende (in latino “fasciola”) che gli fasciavano le ferite. Tuttora sopra il portale d’ingresso si legge la dedicazione “titulus fasciolae”.

La chiesa di oggi è quella ricostruita da Leone III (IX secolo), che fece anche portare qui le reliquie di Nereo e Achilleo.

Risale al giubileo del 1600 l’ultima grande ristrutturazione, voluta dal cardinale titolare Cesare Baronio, della Congregazione degli Oratoriani di San Filippo Neri. A lui si devono gli affreschi dell’abside e delle navata. I primi illustrano la vita e il martirio di Nereo, Achilleo e Domitilla – per un certo tempo si pensò che fossero al suo servizio. Nelle navate, scene di martirio ispirate al Martirologio romano.

Nereo e Achilleo sono quasi certamente due soldati, martiri sotto Diocleziano e inizialmente sepolti nella catacomba di Domitilla, dove è ancora possibile ammirare una basilica semi-ipogea ad essi dedicata (IV secolo).




Leggi anche:
I 12 simboli più importanti nelle catacombe cristiane

La stazione di oggi sostituisce da qualche anno quella nella chiesa di “San Sisto vecchio”, sul lato opposto della strada, al momento non praticabile.

Ascolta le leggi e le norme
che io vi insegno,
perché le mettiate in pratica,
perché viviate (…)
Dt 4,1

* In collaborazione con l’Ufficio comunicazioni sociali del Vicariato di Roma

Tags:
catacombechiese stazionaliquaresimastazioni quaresimali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni