Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 13 Aprile |
Aleteia logo
Arte e Viaggi
separateurCreated with Sketch.

La curiosa immagine della Vergine Maria protettrice dal Coronavirus

MADONNA

Maria Terzi-(Viral)

Maria Paola Daud - pubblicato il 03/03/21

È apparsa a Venezia, nel “sotoportego” in cui la Vergine è apparsa per proteggere la città dalla peste

Nel 2020, quando la pandemia di Covid si era estesa in quasi tutta l’Italia in modo piuttosto accelerato, molti non hanno esitato a rivolgersi alla Vergine Maria, per far sì che l’incubo di quel virus sconosciuto smettesse di provocare dolore e morte nelle famiglie.

Un giorno di maggio, a Venezia, è apparsa una curiosa immagine della Vergine Maria con il Bambino Gesù tra le braccia, opera dell’artista Maria Terzi.

È curiosa perché sia la Madonna che il Bambino hanno sul volto una mascherina.

L’immagine è stata collocata nel “sotoportego” in cui secondo la tradizione la Vergine Maria è apparsa per proteggere la città dalla violenta ondata di pestilenza del 1630.

Per secoli si è fatto ricorso alla Vergine per chiedere protezione contro peste, colera, epidemie e pandemie, ma anche contro il flagello della guerra e tante altre malattie infettive.

Preghiera alla Vergine Maria

Monsignor Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto, ricoverato per quasi due settimane per Covid, ha composto questa preghiera alla Vergine per chiedere protezione:

Ti salutiamo, o Vergine Maria!
Mentre tu, o Madre, ci offri Gesù,
il frutto benedetto del tuo grembo purissimo,
il Verbo fatto carne, il Redentore del mondo,
risuona particolarmente dolce
per noi quella sua parola
che a te ci rinvia, facendoti nostra Madre:
«Donna, ecco tuo figlio!».
Anche oggi, come tante volte lungo i secoli,
ecco i tuoi figli raccolti intorno a te:
cerchiamo rifugio
sotto la tua protezione materna
ed imploriamo con fiducia la tua intercessione
di fronte alle sfide che il futuro nasconde.

Vogliamo affidarti questo nostro tempo
e chiederti di accompagnarci nel nostro cammino.
Siamo uomini e donne di un’epoca straordinaria,
tanto esaltante quanto ricca di contraddizioni.
L’umanità possiede oggi
strumenti d’inaudita potenza;
è all’avanguardia nella tecnologia e nella medicina,
e tuttavia continua ad esperimentare
la fragilità, il caos e la paura.
In questi giorni un virus insidioso
ci spaventa come un mostro invincibile
e attenta alla nostra vita e alla nostra pace.

Ricordaci che la vita e la morte, il tempo e il futuro non ci appartengono
e non ne siamo i padroni.
Ripetici che c’è Qualcuno a cui dobbiamo riferirci,
a cui chiedere aiuto e protezione:
Gesù, Figlio prediletto del Padre celeste
e nostro Salvatore.
Facci ancora una volta comprendere,
o Vergine Santa,
che la salvezza è tutta e solo nel tuo figlio Gesù,
che solo il suo Vangelo resisterà ad ogni male,
perché è portatore della forza divina,
invincibile ed eterna.

Tags:
coronavirusmascherinavergine maria
Top 10
See More