Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
Aleteia logo
Storie
separateurCreated with Sketch.

La scienziata di 26 anni che ha lasciato tutto per Dio

MARICARMEN

Cortesía

Javier González García - pubblicato il 27/02/21

La storia di una giovane spagnola che si è dedicata alla Terapia Cellulare ma non seguirà il cammino abituale

María del Carmen Martín Astorga è di Málaga (Spagna) e ha 26 anni. Mentre leggete questo articolo, ‘Maricarmen’ – come la chiamano i suoi amici – si dedica alla ricerca in Terapia Cellulare in Medicina veterinaria e umana presso l’Università di Málaga.

È una scienziata, di quelle persone che lavorano su “cose” che la nostra mente ingenua – almeno la mia di giornalista – non può arrivare a comprendere. E, anche se può sembrare meno importante, è cresciuta in una famiglia credente. Non è una cosa di poco conto.

“Fin da molto piccola mi sono stati instillati i valori cristiani, soprattutto da mia madre. Con lei andavo a Messa, a catechismo, e partecipavo anche come volontaria alla Caritas parrocchiale. Lì ho potuto vedere fin da molto giovane le varie realtà di molte famiglie, e questo mi ha aiutata a continuare a crescere nella fede e nel servizio agli altri”.

L’incontro con Dio che ha cambiato la sua vita

In primo luogo Maricarmen ha vissuto la fede in casa, ma la sua esperienza è andata oltre la famiglia: “Per me sono stati molto importanti gli incontri e i viaggi con altri giovani credenti. Soprattutto nel periodo universitario”.

E la fede ereditata è sempre lì. La vita, però, cambia completamente quando si incontra una persona, un Dio che è Padre e ci vuole bene.

“È stato alla fine del mio ultimo anno di università che ho avuto un incontro più profondo con Dio Padre”.

Quell’anno è stato personalmente complicato per Maricarmen. Tra appunti e scienza, un giorno uno dei suoi compagni di studi le ha inviato una preghiera che diceva:

Addentrati nel mio Regno

Figlio mio, che sei sulla terra,
fa’ che la tua vita sia
il miglior riflesso del mio nome.
Addentrati nel mio Regno
a ogni passo che compi,
in ogni decisione che prendi,
in ogni carezza e in ogni gesto.
Costruiscilo tu per me, e con me.
Questa è la mia volontà
sulla terra e in cielo”.

(J.M. Olaizola, S.J.)

Maricarmen ha raccontato ad Aleteia cos’ha provato quando ha letto questa preghiera:

“In quel momento, ho sentito come se Dio Padre mi invitasse a stare più vicino a Lui e a vivere un maggiore impegno nella mia fede”.

  • 1
  • 2
Tags:
missionariragazzavocazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni