Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconStorie
line break icon

Messico: l’uomo che è arrivato da solo alla propria Messa funebre

MEXICO

Parroquia Jesús Sacerdote

Pablo Cesio - pubblicato il 25/02/21

In una chiesa di Città del Messico, un uomo di nome Juan è arrivato in ginocchio all'altare, è morto e hanno subito celebrato la Messa funebre

“È venuto sulle sue gambe alla sua Messa funebre”. Lo ha affermato padre Sajid Lozano, parroco della chiesa di Jesús Sacerdote, a Città del Messico. Le sue parole si riferiscono a un fatto che ha confermato parlando con Aleteia, avvenuto il 21 febbraio e che ha come protagonista un uomo di nome Juan.

Secondo quanto pubblicato dal portale Desde la Fe, verso mezzogiorno Juan è arrivato in chiesa, si è inginocchiato, ha avanzato con difficoltà con l’intenzione di arrivare all’altare, è svenuto ed è morto.

Quella che sembra la trama di un film si è trasformata in un fatto che ha riempito di dolore non solo il sagrestano, che ha assistito ai fatti, ma tutta la comunità. La morte di Juan è avvenuta pochi minuti prima della celebrazione della Messa della Prima Domenica di Quaresima, che in definitiva è diventata un’Eucaristia per chiedere a Dio il suo riposo eterno.

Il parroco ha contattato subito il numero di emergenza per cercare aiuto. È trapelato che l’uomo è morto per un infarto fulminante e che non aveva alcun segno di violenza sul corpo, cosa che ha permesso alla chiesa di portare avanti le sue attività. Prima, però, si è cercato di identificare la persona e mettersi in contatto con i suoi familiari, cosa che non è stata difficile visto che Juan viveva vicino alla chiesa.

È arrivato il figlio dell’uomo, ed è stato allora che il sacerdote ha deciso di celebrare la Messa funebre.

“Alcuni piangevano perché erano sorpresi e commossi”, ha detto il parroco parlando di Juan, che era stato ricoperto con un lenzuolo.

MEXICO
Parroquia Jesús Sacerdote

“La famiglia sta bene. Non sono riuscito a parlarci perché quando sono uscito dalla Messa alle 13.00 sono arrivate le pompe funebri e loro se n’erano già andati”, ha detto padre Sajid ad Aleteia, segnalando che i familiari si sono subito presi carico del corpo e gli hanno dato una sepoltura cristiana.

Il parroco ha anche annunciato che dopo quanto è successo la parrocchia sosterrà la famiglia di Juan. “È una famiglia con poche risorse, che per ovvie ragioni avrà bisogno dell’aiuto della parrocchia e della comunità”, ha dichiarato.

  • 1
  • 2
Tags:
funeralemessicomorte
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni