Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 25 Giugno |
home iconChiesa
line break icon

Quando la Quaresima iniziava di domenica: S. Giovanni in Laterano

TravelSH | Shutterstock

Marinella Bandini - pubblicato il 21/02/21

Rivivi l’antica tradizione quaresimale dei cristiani di Roma. Alla scoperta delle “chiese stazionali”

Un tempo, la Quaresima cominciava la domenica “in capite jeiunii” con la stazione – probabilmente notturna – di S. Giovanni in Laterano, cattedrale di Roma. È la sede del vescovo di Roma, il Papa, e per questo “omnium Urbis et Orbis ecclesiarum mater et caput”, madre e capo di tutte le chiese del mondo.




Leggi anche:
Cosa significa che il papa si insedia sulla Cathedra romana?

Le sue origini risalgono a Costantino. Fu costruita tra il 312 e il 319. Da allora, e per quasi mille anni i Papi ebbero qui la loro residenza. Qui è stato indetto e celebrato il primo Anno Santo della storia, nel 1300.

La basilica ha subito incendi, terremoti, invasioni e altrettante ricostruzioni. Oltre agli strati dei restauri, si sono aggiunti anche nomi: originariamente dedicata al SS. Salvatore, nel IX secolo è stata aggiunta la dedica a S. Giovanni Battista e nel XII quella a S. Giovanni evangelista.

La “Tabula Magna Lateranensis” riporta l’elenco delle reliquie presenti nella basilica. Tra queste, un pezzo di tunica di Giovanni Battista e la tunica di S. Giovanni evangelista.


SAINT JOHN

Leggi anche:
Dov’è la testa di San Giovanni Battista?

Altre importanti reliquie ospitate in questa basilica: sotto l’altare è custodita una tavola lignea su cui S. Pietro avrebbe celebrato la Messa. Nel grande ciborio sopra l’altare, sono custoditi frammenti del capo di S. Pietro e S. Paolo.

In questa prima domenica di Quaresima mettiamoci in cammino, con tutta la Chiesa e in compagnia di questi grandi santi

Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo (Mc 1,15)

* In collaborazione con l’Ufficio comunicazioni sociali del Vicariato di Roma

Tags:
chiese stazionaliquaresimareliquiesan giovanni battistasan giovanni evangelistastazioni quaresimali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
5
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
6
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
7
Gelsomino Del Guercio
Roberto Mancini e la sua fede: “La Madonna è la mamma di tu...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni