Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 05 Marzo |
San Casimiro
home iconChiesa
line break icon

La basilica di Sant’Agostino, una chiesa “al femminile”

Kireeva Veronika | Shutterstock

Marinella Bandini - pubblicato il 20/02/21

Rivivi l’antica tradizione quaresimale dei cristiani di Roma. Alla scoperta delle “chiese stazionali”

Il sabato dopo le Ceneri, la stazione quaresimale è nella basilica di Sant’Agostino. La chiesa attuale risale al XV secolo e sorge sulla precedente chiesa di S. Trifone. La facciata è costruita con blocchi travertino provenienti dal Colosseo.

La basilica di Sant’Agostino è una chiesa “al femminile”: qui sono le donne a dominare la scena. Innanzi tutto la Vergine, qui venerata come “Madonna del Parto”. Il culto si è sviluppato dal 1820, in seguito al voto di un giovane operaio, la cui moglie aveva una gravidanza a rischio. Da allora una lampada arde – per grazia ricevuta – davanti alla statua e tantissimi ex voto si sono aggiunti nel tempo. Nel 1822, Pio VII concesse un’indulgenza a chi avesse pregato la Madonna e baciato il piede della statua. Ben presto il piede di marmo si consumò e fu sostituito con uno d’argento.

Nella basilica sono custoditi i resti di S. Monica, una mamma che ha consumato la sua vita per la conversione del figlio, quell’Agostino a cui la basilica è dedicata, uno dei più grandi santi della Chiesa.


SAINT MONICA

Leggi anche:
Conoscete il luogo in cui è morta Santa Monica?

Si trova qui anche la “Madonna del Pellegrini”, uno dei più noti e ammirati (e scandalosi, per l’epoca) capolavori del Caravaggio. Altra curiosità: in passato la chiesa era nota perché era l’unica, a Roma, ad ammettere le cortigiane.

L’esempio della Madonna e di S. Monica ci indicano la preghiera come via privilegiata per amare Dio e i fratelli. Se preghiamo, Dio può compiere miracoli per noi e per gli altri.

Io non sono venutoa chiamare i giusti,ma i peccatoriperché si convertanoLc 5, 32

* In collaborazione con l’Ufficio comunicazioni sociali del Vicariato di Roma

Tags:
chiese stazionalidonnemadonnaquaresimasant'agostinostazioni quaresimali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
6
PUSTYNIA
Felipe Aquino
Attenzione alle penitenze assurde in Quaresima
7
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni