Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 27 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Lottate con la purezza? Provate il Cordone di San Giuseppe!

cord of saint Joseph

Boston at English Wikipedia | CC BY 3.0

Philip Kosloski - pubblicato il 05/02/21

Il cordone è un promemoria costante della purezza di San Giuseppe, e ha aiutato molti individui a superare le loro dipendenze sessuali

Quando si cerca di superare le dipendenze sessuali, come la pornografia, si deve fare affidamento su molti strumenti offerti sia dalla scienza che dalla fede. Uno di questi può essere il Cordone (o Cingolo) di San Giuseppe, una pratica devozionale della Chiesa cattolica che affonda le radici nel XVII secolo.

Secondo il libro degli inizi del XX secolo Go to Joseph, Our Unfailing Protector, questa pratica deriva da una suora agostiniana:

“Nel 1657 viveva ad Anversa un’Agostiniana di nome Elisabetta [che soffriva di una malattia invalidante]… Aveva un cordone benedetto in onore [di San Giuseppe], che indossava chiedendo al santo di venire in suo aiuto. Qualche giorno dopo, mentre era assorbita in profonda preghiera, si sentì improvvisamente e completamente rimessa in salute… il medico che la assistette… fu costretto ad ammettere che la sua guarigione era miracolosa”.

La storia dell’intercessione di San Giuseppe indossando il suo cordone si diffuse presto, e altri iniziarono a usarlo per malattie spirituali.

“Allo stesso tempo, vari pii sacerdoti pensarono che il cordone potesse servire non solo come mezzo per ottenere favori corporei, ma potesse essere anche un simbolo e un promemoria dell’eccellenza della virtù della castità praticata dal santo Patriarca. Il pio oggetto esortava i fedeli a chiedere a Dio, attraverso la mediazione di San Giuseppe, una vittoria totale sulla carne”.

La devozione si diffuse in Europa, e alla fine venne scritta una benedizione sul cordone, insieme alla quale venivano venduti dei cordoni speciali.

Attualmente il Cordone di San Giuseppe viene ancora venduto su vari siti web, ma vista la sua popolarità negli ultimi mesi è andato quasi esaurito.

L’idea può comunque essere facilmente riprodotta, perché serve solo una corda bianca da avvolgere intorno alla vita.

“Il Cordone di San Giuseppe dovrebbe essere fatta di cotone, lana o lino, e dovrebbe essere indossato sotto gli abiti. È sia un simbolo che una preghiera, un simbolo di devozione interiore al glorioso Patriarca, una preghiera per ottenere attraverso la sua forte intercessione la virtù della santa purezza”.

Se state lottando con la purezza, ricorrete a San Giuseppe!

Tags:
purezzasan giuseppe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni