Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 27 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Padre Pio: consacrate i vostri fanciulli a San Giuseppe, Lui li proteggerà

Zvonimir Atletic | Shutterstock operapadrepio.it

don Marcello Stanzione - pubblicato il 04/02/21

Il santo di Pietrelcina, che era molto legato a San Giuseppe, ci lascia questa importante raccomandazione

Padre Pio da Pietrelcina, al secolo Francesco Forgione, nacque nel piccolo centro del beneventano il 25 maggio 1887. sin dalla prima infanzia si sentì chiamato ad una vita di consacrazione religiosa. Fu ordinato sacerdote nell’Ordine dei Cappuccini il 10 agosto 1910, nel Duomo di Benevento.

Per il bene delle anime

Dal 1916 sino alla sua morte, ha svolto il ministero sacerdotale presso il convento di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo in provincia di Foggia. Ha operato con assiduità e semplicità per il bene delle anime che a lui accorrevano numerosissime, vivendo ininterrottamente nella preghiera e nella sofferenza.

Ricevette le stimmate la mattina del 20 settembre 1918. per tutta la sua vita sacerdotale fu un apostolo indefesso del confessionale. Morì il 23 settembre 1968 e fu beatificato il 2 maggio del 1999 e poi canonizzato il 16 giugno 2002 da Sua Santità Giovanni Paolo II.

Inculcata da mamma Giuseppina

Per oltre ottant’anni di vita, Padre Pio aveva incontrato migliaia di persone, giunte da lui da ogni angolo del mondo.

La devozione di Padre Pio a San Giuseppe fu discreta, ma traspare soprattutto negli atteggiamenti “giuseppini” del frate cappuccino. Ad inculcargli questa devozione fu sicuramente “mamma Giuseppina”.


saint Joseph

Leggi anche:
Perché San Giuseppe è chiamato “Terrore dei Demoni”?

Le immagini di San Giuseppe

Spesso Padre Pio distribuiva immagini del Santo, scrivendo sul retro, esortazioni e pensieri sulla potenza del patrocinio di san Giuseppe. A una sua devota che gli confidava di credere che il Santo Patriarca fosse in Paradiso anima e corpo, Padre Pio rispose: “Ci puoi credere…”.

Guido Reni 1635-Public Domain

Guido Reni 1635-Public Domain

“Il primo protettore dell’infanzia”

L’attore Carlo Campanili si recò più volte a visitare il Frate del Gargano. Padre Pio gli parlò di san Giuseppe: “Impara ad affidare a San Giuseppe le cose tue, affidandogli i tuoi cari, i tuoi problemi e tutto te stesso…”.


Therese of Lisieux

Leggi anche:
Pensieri d’amore di santa Teresina a San Giuseppe

Il quadro in veranda

Rivolgendosi ai giovani diceva: “San Giuseppe, Custode di Gesù, è il primo protettore dell’infanzia”.A lui si rivolgono e si consacrano molti fanciulli che sanno di trovare comprensione e amorevole risposta alle loro preghiere.

A tanti fedeli, poi, Padre Pio raccomandava la pratica del Sacro Manto in onore di San Giuseppe. Una figlia spirituale regalò al santo di Pietrelcina un quadro di San Giuseppe, che ne fu felice; lo appese nella veranda, accanto alla sua cella e ogni pomeriggio vi sostava in preghiera”.


PREGNANCY

Leggi anche:
Perché San Giuseppe è patrono e protettore dei bambini non nati

Tags:
san giuseppesan pio da pietrelcina
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni