Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 29 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Omicidio di Lecce, le parole “forti” del Papa alla madre di Eleonora

DE SANTIS, MANTA,

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 03/02/21

Papa Francesco consola la donna e le ripete: "Quanto è brutto quello che è successo..."

Il duplice omicidio di Lecce nei pensieri di Papa Francesco. Che ha chiamato alla madre di Eleonora Manta. Il Pontefice ha telefonato alla professoressa Rossana Carpentieri, madre della 30enne uccisa a coltellate insieme al fidanzato, l’arbitro Daniele De Santis il 21 settembre scorso.

Durante la chiacchierata, durata 7 minuti, Francesco ha offerto il suo conforto e la sua vicinanza alla donna straziata dal dolore, assicurando che da oggi in poi Eleonora e Daniele saranno nelle sue preghiere (Lecce Sette, 2 febbraio).

ganov2719-pope-audience-nov.27-19-antoine-mekary-am_7930.jpg
Antoine Mekary | ALETEIA

Le parole del Papa a mamma Rossana

Papa Francesco ha voluto essere vicino a Rossana, che gli aveva scritto il 22 gennaio scorso, alcuni dopo mesi dopo il duplice omicidio di Lecce. Una richiesta di conforto, da parte di una madre logorata dalla sofferenza.

«Abbiamo parlato per sette minuti – rivela la professoressa in esclusiva alla Gazzetta del Mezzogiorno– erano le 16.45. L’ha fatto un pomeriggio qualsiasi di un giorno qualsiasi, non me lo aspettavo. Sua Santità è stato molto sereno, ha detto che mi è vicino. Ha ripetuto più volte: quanto è brutto quello che è successo… Mi ha ringraziato per la lettera, mi ha detto che da oggi in poi Eleonora e Daniele saranno nelle sue preghiere».


POPE AUDIENCE

Leggi anche:
“Pronto, sono Papa Francesco”: le telefonate che hanno cambiato la vita delle persone   

La Gazzetta del Mezzogiorno ha fatto alcune domande alla madre di una delle due vittime del duplice omicidio di Lecce, sul rapporto instaurato con il Papa.

Professoressa, lei ha scritto al Papa ed al Presidente Mattarella: come mai questa decisione?

«Ho pensato al Papa, solo lui poteva darmi una parola di consolazione: il dolore mi sta togliendo la forza di vivere. Il Presidente Mattarella è una persona sensibile, spero che ci possa essere un riconoscimento civile. Dalle indagini è emerso che Eleonora ha avuto tanto coraggio, ha cercato di difendere sé stessa e Daniele a mani nude».

Qualche giorno dopo l’arresto di Antonio De Marco la mamma del ragazzo ha scritto una lettera di scuse. Lei ha mai risposto?

«No, sinceramente ho trovato quella lettera inutile. In primo luogo non mi è stata mai recapitata, ma è stata diffusa dai mezzi di informazione. Ma soprattutto quello che è successo non si può superare con le semplici scuse. L’ha detto anche Papa Francesco: è stata una cosa molto brutta, troppo» (Gazzetta del Mezzogiorno, 2 febbraio).

DE SANTIS, MANTA,

Leggi anche:
«Sono stato io, li ho uccisi perché erano troppo felici»

Tags:
omicidiopapa francesco
Top 10
See More