Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Gennaio |
Conversione di Paolo
home iconChiesa
line break icon

Le Figlie di San Paolo diventano virali con le sfide di TikTok

DAUGHTERS OF Saint Paul

daughtersofstpaul | TikTok | Fair Use

J.P. Mauro - pubblicato il 13/01/21

Le suore hanno attirato più di 50.000 followers dal loro primo post, nell'ottobre 2020

Una comunità di suore sta raccogliendo consensi su TikTok, il programma di social media esploso a livello di popolarità nel 2020. Le Figlie di San Paolo hanno realizzato solo tre video, ma sono stati visionati milioni di volte, e le religiose hanno ormai 50.000 followers.

Guidate dall’autoproclamata “suora dei media”, suor Bethany Davis, le Figlie di San Paolo si sono lanciate nelle “sfide di TikTok”. Sono simili al Planking o alla The Ice Bucket Challenge, che hanno fatto furore sui social media nell’ultimo decennio. In genere richiedono che chi le esegue svolga un compito o balli, per essere paragonato ad altre persone che hanno registrato un video simile.

Suor Bethany ha visto il potenziale evangelico della nuova piattaforma dei social media e ci si è “buttata”. Facendo attenzione alle tendenze che si potevano adattare meglio alle suore, ha saggiamente scelto vari ottimi modi per portare le comunità religiose in prima linea nella discussione.

“Ho visto il trend su TikTok e ho pensato: ‘Potremmo seguirlo al meglio per le Figlie di San Paolo!’”, ha affermato suor Bethany in un’intervista rilasciata a ChurchPop. “La nostra missione nella Chiesa è portare Gesù al mondo usando i media più moderni ed efficaci”, ha aggiunto. “Stiamo ancora provando varie cose e cercando di capire come utilizzare al meglio questa piattaforma. TikTok ha un notevole potenziale, e quindi vogliamo esserci”.

La sfida “Questo o Quello”

@daughtersofstpaul#Catholic#Nuns#MediaNuns#Jesus#FYP♬ original sound – Alexandra Karadimas

Il video delle Figlie di San Paolo che finora ha riscosso più successo è stata la loro sfida “Questo o Quello”, postata all’inizio di dicembre. La sfida dà alle persone che la eseguono due scelte, in base alle quali si muovono su un lato o l’altro dello schermo a seconda delle loro preferenze. Le sette suore che hanno preso parte al video hanno scelto tra la preghiera mattutina e quella serale, l’Avvento o la Quaresima, felpe blu o nere, Rosario o Coroncina della Divina Misericordia e San Pietro o San Paolo. Spoiler alert: hanno scelto tutte il loro patrono, San Paolo.

Questo breve video, impostato su It’s Tricky dei Run DMC, è diventato virale sulla piattaforma, e la sfida “Questo o Quello” delle religiose era stata visionata 3,3 milioni di volte all’inizio di gennaio. È questo che ha portato loro gran parte del pubblico, visto che il video è stato diffuso durante il periodo natalizio.

Lip Sync

Suor Bethany non ha inserito altro per il resto del mese, visto che le suore sono state occupate con la preparazione del Natale. L’11 gennaio, però, sono tornate con una breve e divertente scena di lip syncing, un’altra tendenza popolare su TikTok, in cui una o più persone mimano con la bocca le parole di una canzone popolare. Spesso prendono dei personaggi e aggiungono captions al video per dargli un carattere unico.

@daughtersofstpaulWhen temptation strikes. ⚡️ #IsThisAvailable#Catholic#MediaNuns @srbethanyfsp @pursuedbytruth


♬ original sound – Lubalin

In questo caso, suor Bethany interpreta la parte di una persona tentata, mentre un’altra suora interpreta il diavolo sulla sua spalla. Suor Bethany respinge il demonio sulle note di Is This Available di Lubalin. Le captions mostrano che è in grado di sconfiggere il demonio grazie al sacramento della Confessione. Ci è piaciuto soprattutto il modo in cui ha preso un’immagine del Sacro Cuore quando la canzone faceva riferimento al fatto di chiamare il procuratore generale.

Questo breve video ha riscosso ancor più successo del primo. Nelle prime 24 ore è stato visionato più di un milione di volte. Il fatto che le suore abbiano 50.000 followers suggerisce che i TikTokers possono essere più aperti a interagire con le comunità religiose di quanto si pensasse. Serve solo una breve interazione con la spiritualità per approfondire la propria fede. Considerando quanto le religiose sembrano essersi divertite realizzando questi video, ci chiediamo se la loro congregazione possa attirare presto nuove vocazioni!

Visitate la pagina TikTok delle Figlie di San Paolo per guardare il loro terzo video. Altre informazioni sulle Figlie di San Paolo si possono trovare qui.

Tags:
suoretiktok
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni